Con le unghie e con i denti, in piena emergenza e contro 16mila tifosi. La Lazio di Simone Inzaghi conquista un altro preziosissimo punto in Russia, mantiene lo Zenit fanalino di coda e rimane imbattuta anche nella terza partita di Champions dopo 13 anni di astinenza. Dopo il vantaggio di Erokhin, l’1-1 agguantato nel finale dai biancocelesti è firmato Felipe Caicedo. L’attaccante dell'Ecuador, subentrato a Muriqi, all'82' devia di prima in porta un assist di Acerbi e segna la sua prima rete nella competizione. Ancora una volta è il gruppo Lazio a fare la differenza, nonostante le assenze pesanti di Immobile e Leiva. Ora testa al lunch match di domenica contro la Juve.

Champions League
Borussia Dortmund-Lazio: probabili formazioni e statistiche
UN GIORNO FA

Il tabellino

ZENIT SAN PIETROBURGO-LAZIO 1-1 (primo tempo 1-0)

ZENIT (4-3-3): M. Kerzhakov; Karavaev (dal 91’ Wendel), Lovren, Rakitskiy, Douglas Santos; Zirkhov (dal 79’ Krugovoy), Barrios, Ozdoev (dal 91’ Sutormin); Kuzyaev, Dzyuba, Erokhin (dal 61’ Mostovoy). All. Semak

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Hoedt, Acerbi; Marusic, Akpa Akpro, Parolo (dal 52’ Cataldi), Milinkovic-Savic, Fares (dal 59’ Pereira); Correa (dall’85’ Luiz Felipe), Muriqi (dal 59’ Caicedo). All. Inzaghi

Arbitro: Artur Dias (Portogallo)

Gol: 32’ Erokhin, 82’ Caicedo

Assist: Dzyuba (1-0), Acerbi (1-1)

Ammoniti: Kuzyayev, Barrios, Lovren, Krugovoy (Z), Akpa Akpro, Milinkovic-Savic, Caicedo, Reina (L)

Aleksandr Erokhin esulta per l'1-0

Credit Foto Getty Images


La cronaca in 5 momenti chiave

32’ VANTAGGIO DELLO ZENIT - Ha segnato Erokhin! Cross di Zirkhov con Dzyuba che domina in area di rigore e serve Erokhin che, da due passi, batte al volo Reina per il vantaggio russo. 1-0 per i padroni di casa

61’ BRIVIDO PER LA LAZIO - Mostovoy, appena entrato, accelera in area di rigore, brucia Hoedt e si presenta davanti a Reina. Il suo esterno destro finisce sul fondo sfiorando il palo, sospiro di sollievo per Reina

82’ PAREGGIO DELLA LAZIO - Ha segnato Caicedo! Piattone perfetto dell'attaccante dell'Ecuador sul cross col contagiri di Acerbi. 1-1 a San Pietroburgo

87’ OCCASIONE PER LA LAZIO - Milinkovic-Savic calcia di sinistro al volo dal limite: palla che gira, ma non abbastanza per gonfiare la rete

90' + 3' GOL ANNULLATO ALLO ZENIT - Palla sanguinosa di Milinkovic, Mostovoy ne approfitta per ricevere il passaggio decisivo, ma si trova in fuorigioco vedendo così alzarsi la bandierina del guardalinee. Si salva la Lazio proprio allo scadere

Il migliore in campo

Felipe CAICEDO - Entra e risolve una gara che si era messa molto male per i biancocelesti. Preziosissimo come a Torino qualche giorno fa.

Il peggiore in campo

Wesley HOEDT - Va in affanno ogni volta che viene puntato e sul gol si fa trovare nella terra di nessuno

Il momento social del match

Lazio, le avversarie nel Girone F di Champions League

Champions League
Borussia Dortmund-Lazio in diretta tv e Live Streaming
UN GIORNO FA
Serie A
Inzaghi: "Lazio presuntuosa, tutti noi responsabili"
IERI A 14:38