La pazza Inter che fa, disfà, crea e distrugge nello spazio di 90 minuti è sempre tra noi. Anche in Champions League. Soprattutto in Champions League, anzi, considerando l'andamento delle ultime due fasi a gironi nerazzurre. La squadra di Conte inizia col piede sbagliato, ma se non altro evita il ko dopo aver accarezzato concretamente l'idea di portarsi a casa l'intero bottino. Col Borussia Mönchengladbach è solo 2-2: merito di Lukaku, che apre e chiude il tabellino trovando il definitivo pareggio proprio al 90'. Nel mezzo i tedeschi pareggiano con un rigore di Bensebaini e si portano addirittura in vantaggio con Hofmann. Due sciocchezze di Vidal, un tiro e mezzo in porta, due gol. Un punto a testa, dunque, in un girone che si preannuncia infuocato. E intanto in testa da solo c'è lo Shakhtar, capace di spennare il Real Madrid a domicilio. Quello Shakhtar che, tra sei giorni, sarà l'avversario proprio dell'Inter.

Il tabellino

Champions League
Le pagelle di Inter-Gladbach 2-2: Vidal, che errori
21/10/2020 A 21:26

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D'Ambrosio, de Vrij, Kolarov; Darmian, Barella, Vidal, Perisic (79' Bastoni); Eriksen (79' Brozovic); Sanchez (46' Lautaro Martinez), Lukaku. All. Conte

Borussia Mönchengladbach (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Bensebaini; Kramer, Neuhaus; Hofmann, Embolo (75' Herrmann), Thuram (95' Wolf); Plea (90' Stindl). All. Rose

Arbitro: Bjorn Kuipers (Olanda)

Gol: 49' Lukaku (I), 63' rig. Bensebaini (B), 84' Hofmann (B), 90' Lukaku (I)

Assist: Plea (B, 1-2), Bastoni (I, 2-2)

Ammoniti: D'Ambrosio, de Vrij, Kramer, Handanovic

Note: -

La cronaca in 7 momenti chiave

41' – Finta in area e diagonale con il destro di Lukaku, con palla che sfiora il secondo palo. Inter a un passo dal vantaggio.

49' – GOL DELL'INTER. Batti e ribatti in area, D'Ambrosio la rimette in mezzo, tiro contratto di Darmian e zampata vincente di Lukaku da pochi passi. Inter in vantaggio.

63' – GOL DEL BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH. Bensebaini trafigge Handanovic dal dischetto. Rigore concesso, con l'ausilio della VAR, per uno sgambetto in area di Vidal su Thuram.

82' – Darmian al cross, Lautaro Martinez calcia stupendamente al volo centrando in pieno il palo della porta tedesca.

84' – GOL DEL BORUSSIA M MÖNCHENGLADBACH. Hofmann scatta sul filo del fuorigioco, passa alle spalle di Vidal sul lancio di Neuhaus, si presenta davanti ad Handanovic e gli calcia tra le gambe. Gol confermato dopo un lunghissimo check VAR.

90' – GOL DELL'INTER. Angolo di Kolarov, spizzata di Bastoni e tap-in vincente di Lukaku a porta vuota. Doppietta e 2-2.

97' – Chance finale per l'Inter con una punizione di Kolarov: Sommer immobile sul sinistro da fermo del serbo, ma la palla si infrange contro l'esterno della rete.

Il migliore in campo

Lukaku. Il trascinatore dell'Inter nei momenti di difficoltà. Segna due volte, fa il pivot un miliardo di volte, lancia i compagni in campo aperto. Monumentale.

Il peggiore in campo

Vidal. Fa legna in mezzo al campo, si sbatte, ma è evidente protagonista in negativo in entrambe le reti tedesche. Per sua fortuna c'è Lukaku.

Il momento social del match

Le pagelle

CLICCA QUI

Conte: "Inter favorita sul Real Madrid? Fesserie"

Champions League
Inter-Real Madrid 0-2, pagelle: Vidal disastroso
12 ORE FA
Champions League
Inter ancora ko col Real: 0-2. Ottavi sempre più lontani
12 ORE FA