Vince, si qualifica agli ottavi, ma non brilla. La Juventus batte allo scadere il Ferencvaros, certifica il passaggio del turno, ma lascia qualche perplessitá generale dopo la prestazione dell'Allianz Stadium. Una squadra, quella di Pirlo, che ha faticato molto nel primo tempo. Lenta, compassata, prevedibile, quasi svogliata. Dybala non trovava la posizione, Bentancur non convinceva in mezzo, la linea difensiva non saliva mai unita. Così a sorpresa a passare in vantaggio sono stati proprio gli ungheresi con Uzuni, legittimando una maggiore pericolosità offensiva alla vigilia imprevista. La Juventus, che ha pareggiato con una invenzione solitaria di Ronaldo, si é sistemata ed é migliorata nella ripresa. I cambi hanno contribuito ad aumentare la pressione e la rete della vittoria é arrivata proprio grazie al guizzo dell'uomo di questa Champions, Alvaro Morata, autore di cinque gol in quattro partite. Nove punti, pass per la fase ad eliminazione diretta, ma tanto lavoro da fare.

Alvaro Morata esulta con Federico Chiesa dopo il gol vittoria contro il Ferencvaros, Champions League, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Serie A
Milan (comunque) campione d'Inverno: l'ultima volta fu Scudetto
8 ORE FA

Il tabellino di Juventus-Ferencvaros 2-1

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, McKennie (Dal 62' Kulusevski), Arthur (Dal 82' Ramsey), Bentancur (Dal 82' Rabiot), Bernardeschi (Dal 62' Chiesa); Dybala (Dal 62' Morata), C. Ronaldo. All. Pirlo.

FERENCVAROS (3-4-3): Dibusz; Blazic, Frimpong, Dvali; Lovrencsics (Dal 75' Botka), Siger (Dal 75' Laidouni), Somalia, Heister; Zubkov (Dal 70' Isael), Uzuni, Nguen (Dal 70' Boli). All. Rebrov.

Arbitro: Siebert (GER)

Gol: 19' Uzuni (F), 35' Ronaldo (J), 92' Morata (J)

Assist: Nguen, Cuadrado

Ammoniti: Siger, Danilo, Chiesa

Cristiano Ronaldo esulta dopo il gol in Juventus-Ferencvaros

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 7 momenti chiave

15' - PRIMA OCCASIONE DEL MATCH. Cross di Ronaldo e tiro al volo col destro di DYBALA. Para con i piedi in controtempo Dibusz.

19' - UZUNI! GOL! 0-1 Ferencvaros! Passano gli ungheresi. Scivola Danilo, parte Nguen, crossa e al volo UZUNI anticipa Cuadrado e insacca. Male anche Szczesny.

35' - RONALDO! GOL! 1-1! Che fenomeno. Cuadrado lo serve al lmite, finta di corpo e mancino da fuori sul primo palo.

60' - PALO DI BERNARDESCHI! Mancino potente da fuori del 33 dopo una sponda aerea di Ronaldo, Dibusz tocca e palla che centra il palo.

69' - Chance colossale per la Juventus. Un ispirato MORATA mette dentro per RONALDO, che salta Dibusz, ma viene disturbato al momento del tiro e perde il pallone.

76' - ALTRO PALO COLPI DALLA JUVE. Gran palla di Chiesa con l'esterno per Morata, che si allarga e col mancino calcia sul primo palo e lo centra.

92' - MORATA! GOL! Danilo lancia per Cuadrado che crossa in mezzo, colpo di testa di MORATA, pasticcio di Dibusz e GOL! 2-1!

Il migliore

Cristiano RONALDO – Piaccia o no, è una Juventus aggrappata per ora sempre a quel che si inventa quest’uomo qui. Il gol, l’azione su cui chiama il portiere Dibusz al mezzo miracolo. Una Juve CR7 dipendente. Ronaldo la guida, ma non può sempre deciderla a suon di doppiette...

Il peggiore

Wojciech SZCZESNY – Sul gol ha almeno il 50% delle colpe: il tiro era addosso. Si fa bucare le mani. E’ un singolo errore, ma purtroppo per lui il destino dei portieri è questo: basta una sbavatura e arriva il votaccio. Specie alla Juventus.

La statistica chiave

Cristiano Ronaldo ha segnato il suo 70º gol in gare casalinghe di Champions League: nessun giocatore ha fatto meglio nella storia della competizione, al pari di Lionel Messi (Opta).

Il momento social

Pirlo: "Tratto Ronaldo come Frabotta, sono fatto così"

Serie A
De Ligt è guarito dal Covid, è disponibile per Juve-Bologna
12 ORE FA
Serie A
Pirlo: "Chiesa e Demiral recuperati. Mercato? Non serve nessuno"
13 ORE FA