Due punti in due partite prima dei due confronti contro il Real Madrid. Una sfilza di "due" che non possono far felice Antonio Conte: dopo il pareggio in casa contro il Borussia Moenchengladbach, l'Inter si ferma anche in Ucraina contro lo Shakhtar, reduce dall'impresa in terra spagnola di settimana scorsa. I padroni di casa pensano solamente a portare a casa il punto, i nerazzurri controllano la partita e creano diversi pericoli senza riuscire a sfondare: nel primo tempo traverse di Barella e Lukaku (grande intervento di Trubin), nella ripresa Lautaro Martinez si divora il vantaggio a porta vuota. Copione della partita uguale dal 1' al 93': ucraini con la linea difensiva alta e compatti a centrocampo, possesso dell'Inter che in avvio è vivace e crea pericoli, ma con il passare dei minuti rallenta la manovra e fa il gioco degli avversari. I cambi non danno la scossa: i due match contro il Real saranno decisivi per il passaggio del turno.

Il tabellino

Champions League
Shakhtar-Inter 0-0, pagelle: Lautaro, così non va
27/10/2020 A 20:17

SHAKHTAR-INTER 0-0 (primo tempo 0-0)

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dôdo, Khocholava (dal 62' Matviyenko), Bondar, Kornilenko; Marlos (dall'88' Patrick), Maycon; Tetê, Marcos Antonio, Solomon; Dentinho (dal 15' Taison). All. Castro

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D'Ambrosio (dall'80' Darmian), De Vrij, Bastoni; Hakimi, Brozovic, Vidal (dal 79' Eriksen), Young (dal 85' Pinamonti); Barella; Lukaku, Lautaro (dal 72' Perisic). All. Conte

Ammoniti: Bastoni (I), Vidal (I)

Nicolò Barella - Shakhtar Donetsk-Inter Champions League 2020-21

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 6 momenti chiave

16’ TRAVERSA DI BARELLA - Vidal manda in porta Lukaku, che si libera di fisico e calcia: Trubin chiude bene lo specchio. Il belga scarica per l'ex Cagliari che calcia dal limite: traversa.

22’ LUKAKU A UN PASSO DAL GOL - Ora iniziano a essere tante le occasioni per l'Inter: angolo di Vidal dalla sinistra, il belga anticipa anche D'Ambrosio e manda sul fondo di nulla.

24’ LAUTARO PERICOLOSO - Altra occasionissima: Brozovic illumina per l'argentino, che con il petto supera Trubin ma si defila troppo. Bravo Bondar a non concedere spazio, conclusione sul fondo sporca del Toro.

42’ TRAVERSA DI LUKAKU SU PUNIZIONE - Il belga calcia sul palo di Trubin, che vola e devia il pallone sulla traversa! Seconda del match dopo quella di Barella.

54’ LAUTARO SI DIVORA IL VANTAGGIO - L'Inter recupera palla con Vidal, Brozovic calcia dal limite: Trubin respinge, il Toro da due passi manda sul fondo!

77' LUKAKU A TERRA IN AREA - Hakimi fa la sponda per il belga, che fa rimbalzare il pallone e al momento di calciare finisce giù dopo contatto con Bondar: non c'è nulla per il direttore di gara, qualche dubbio rimane.

Il momento social

Il migliore

Valerij BONDAR - La pecca è il rischio che corre su Lukaku, atterrandolo in area di rigore al 77' con un intervento al limite. Per il resto è semplicemente perfetto nel chiudere gli attacchi dell'Inter.

Il peggiore

Lautaro MARTINEZ - Il clamoroso gol sbagliato nella ripresa è la punta dell'iceberg di un momento negativo: il Toro è poco tranquillo in campo e si nota in ogni singola giocata.

Lautaro: "Oggi felice all'Inter, ma un domani non lo so"

Serie A
Inter-Juve: Pirlo a lezione da Conte
3 ORE FA
Serie A
Inter-Juve 2-0, 5 verità: Conte perfetto, Pirlo bocciato
7 ORE FA