Barcellona-Bayern Monaco, match della 1a giornata del girone E di Champions League andato in scena allo stadio Camp Nou di Barcellona si è concluso col punteggio di 0-3. Muller la sblocca poco dopo la mezz'ora con una conclusione deviata in porta da Eric Garcia, nella ripresa il Bayern dilaga grazie alla doppietta del solito Robert Lewdnowski, bravo nel ribadire in gol le palle ribattute dai pali colpiti da Musiala e Gnabry. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita, tra migliori e peggiori scesi in campo.

Classifiche e risultati

Calciomercato 2020-2021
Il Barça pensa a Xavi per rimpiazzare Koeman
2 ORE FA
Champions League, calendario e risultati | Europa League, calendario e risultati

=== Le pagelle del Barcellona ===

Marc-André TER STEGEN 6: Fa quel che può per tenere a galla i suoi nel primo tempo, provvidenziale con almeno due parate salva risultato.
Ronald ARAUJO 6: Il migliore del reparto difensivo blaugrana, limita i danni riuscendo a prendere più volte il tempo alle iniziative di Lewandowski.
Gerard PIQUE 5,5: Poco reattivo in occasione del secondo e terzo gol, le troppe bocce da fuoco con cui attacca il Bayern lo mandano fuori giri.
Eric GARCIA 5,5: Sfortunato nel farsi trovare nel posto sbagliato, al momento sbagliato sulla conclusione di Muller. (dal 67' Oscar MINGUEZA 6: Prova a limitare i danni per quanto possibile nel corso degli ultimi 25 minuti.)
Sergi ROBERTO 5: Davies e Musiala lo mandano totalmente in confusione sull'out di destra, qualche chiusura difensiva e poco altro. (dal 59' Yusuf DEMIR 5,5: Come i compagni teenagers, ha troppa poca esperienza per sperare di dare la scossa ad un Barcellona impotente.)
Frenkie DE JONG 5,5: Prova ad accendere i suoi con palle interessanti in verticale, peccato che la difesa del Bayern ne abbia più dei suoi compagni.
Sergio BUSQUETS 6: Fa quel che può in fase di copertura sugli attacchi a pieno organico del Bayern Monaco, l'unico che prova a dare una scossa ai suoi nel corso dell'avvio di ripresa. (dal 59' GAVI 5: Classe 2004 ovviamente all'esordio in Champions, le gambe tremano come è normale che sia)
PEDRI 5: Rimane ingabbiato tra la pressione di Kimmich e Goretzka e le ripartenze dei tedeschi fulminee dei tedeschi, prestazione lontana dal suo meglio.
Jordi ALBA 6,5: Il migliore dei suoi, l'unico che sembra crederci davvero in casa Barcellona. Lascia il campo stremato dopo aver dato tutto. (dal 73' Alex BALDE 6,5: Entra e prova a dare una vivacità che il Barcellona non aveva mai dimostrato nel corso dell'intera partita, ed è un 2003...)
Memphis DEPAY 5,5: Sule lo ingabbia non permettendogli di trovare il giusto spazio per accendersi in profondità, lui non riesce a trovare un'alternativa.
Luuk DE JONG 5: Senza esagerare, tocca uno o due palloni nel corso di tutto il match. Upamecano lo annulla senza concedergli il minimo spazio. (dal 67' Philippe COUTINHO 5,5: Troppo poco tempo per accendersi.)
All. Ronald KOEMAN 5: Il compito di riaprire un ciclo senza Messi è indubbiamente difficile, le assenze possono essere un'attenuante, ma ZERO tiri in porta del Barcellona nel suo Camp Nou non sembra poter reggere ad alcuna scusante...

=== Le pagelle della Bayern Monaco ===

Manuel NEUER 6: Nessun tiro in porta, solo qualche presa alta di ordinaria amministrazione sui cross di Jordi Alba.
Benjamin PAVARD 6: Provvidenziale in fase di copertura sui palloni in verticale indirizzati a Depay, contiene al meglio Jordi Alba. (dal 66' Lucas HERNANDEZ 6: Tiene alta la linea del Bayern non permettendo al Barca di creare per rientrare in partita.)
Dayot UPAMECANO 6,5: Non lascia spazio ai movimenti tra le linee di Luuk De Jong, chiude ogni possibilità di azione al duo d'attacco del Barcellona.
Niklas SULE 6,5: Pochi reali pericoli dalle sue parti, nessun errore in fase di disimpegno. (dall'83 Josip STANISIC S.V.)
Alphonso DAVIES 6,5: Attento sui tentativi di cambio di passo di Depay, efficace in fase di costruzione sull'out di sinistra.
Joshua KIMMICH 5,5: Ingenuo nel farsi ammonire dopo appena 5 minuti, di fatto il meno brillante dei suoi nell'intero corso del match.
Leroy SANE 6,5: Il migliore dei suoi nel corso del primo tempo e in avvio di ripresa, gli manca solo il gol per coronare al meglio una buonissima prestazione. (dall'83' Kigsley COMAN S.V.)
Thomas MULLER 6,5: La prima palla buona è quella decisiva per sbloccare il match, nessuno ha segnato più gol di lui contro il Barcellona nella storia del calcio.
Leon GORETZKA 6: La posizione in campo non è quella a cui è abituato e si vede, non riesce a lasciare il segno ma gioca una partita comunque priva di sbavature.
Jamal MUSIALA 6,5: Manda in cofusione la difesa del Barcellona sulla sinistra sfruttando i passaggi filtranti dei compagni, è dalla sua conclusione sul palo che arriva il gol del raddoppio di Lewandowski (dal 70' Serge GNABRY 6,5: Entra, si accende mettendo in porta Sabitzer con un filtrante al bacio e, nemmeno un minuto dopo, colpisce il palo che porta al tris di Lewadnowski.)
Robert LEWANDOWSKI 7: Certo, i due gol di questa sera non sono stati tra i più difficili della sua carriera. Rimane il fatto che il Bayern Monaco sia Lewadowski, e Lewadowski sia spirito, gambe e gol di Robert Lewandowski.
All. Julian NAGELSMANN 7: Il suo Bayern è una macchina perfetta. Segna, non concede nemmeno un tiro e amministra il vantaggio senza il minimo problema.

Klopp: "Ibra incredibile. Potrebbe ancora giocare ovunque"

Champions League
Ronaldo è il calciatore più pagato al mondo: l'ex Juve davanti a Messi
16 ORE FA
Bundesliga
Lewandowski riceve la Scarpa d'oro: "Grazie al Bayern"
IERI A 15:07