La Champions League 2021/2022 avrà anche la Juventus tra le partecipanti nonostante il caos Superlega e le minacce di Ceferin e della UEFA ai bianconeri e a Real Madrid e Barcellona, le altre due società che non avevano rinunciato al progetto poi abbandonato dai top club europei. L'ufficialità, come riporta l'ANSA, è arrivata con una lettera inviata proprio dalla UEFA e per conoscenza anche alla Federcalcio italiana del 14 giugno. Negli ultimi giorni Ceferin aveva nuovamente parlato delle tre squadre rimaste nel lotto Superlega dopo la rinuncia delle altre nove (ovvero le inglesi, Milan, Inter e Atletico Madrid), continuando con parole dure, che non porteranno però a un'effettiva esclusione.
Nella comunicazione dell'UEFA, l'organismo continentale ha avvisato anche la FIGC della volontà di inserire la Juventus nei gironi di Champions League 21/22. Spazzate via dunque le voci continue di una possibile esclusione per la nuova annata europea.

Ceferin: "Agnelli persona immorale, per me era un amico"

Serie A
De Laurentiis: "Superlega? Dissi ad Agnelli che era un errore"
15/06/2021 A 13:07
Era presente anche Aleksander Ceferin alla riunione dell'Eca (l'associazione dei club europei) a Monaco di Baviera, la prima sotto la presidenza di Nasser Al Khelaifi, in sostituzione del dimissionario Andrea Agnelli. Il presidente dell'UEFA ha dichiarato: "Grazie ai nostri forti legami con l'Eca, potremo modernizzare assieme il calcio europeo". Dal canto suo, il numero 1 del PSG ha spiegato: "Eca e UEFA camminano mano nella mano, più forti che mai, con l'interesse comune di promuovere e proteggere il calcio europeo".

Ceferin: "Perez presidente del nulla, Superlega mai esistita"

Calcio
Superlega, Ceferin: "Giustizia a volte è lenta, ma arriva sempre"
11/06/2021 A 12:49
Calcio
Superlega: Uefa sospende procedimento su Juve, Barça e Real
09/06/2021 A 16:27