Karl-Heinz Rummenigge alza la voce contro chi non rispetta le regole del gioco: in questo caso il suo dito accusatore è sventolato nei confronti dei trasgressori del Fair Play Finanziario. In un'intervista rilasciata alla Welt am Sonntag, l'ex Ceo del Bayern Monaco chiede senza se e senza ma l'esclusione dalla Champions League di chi viola i regolamenti UEFA in materia.
Se un club viola le regole, non deve poter agire in una zona grigia, ma deve sapere esattamente cosa aspettarsi, compresa l’espulsione dalla Champions League. Abbiamo bisogno di un Fair Play Finanziario 3.0 che sia applicato in modo rigoroso e coerente e che includa un elenco specifico di sanzioni"
Champions League
Milan come Newcastle e Atalanta? Con 0 punti è durissima
2 MINUTI FA

Luxury tax

"Stiamo veramente parlando di punire economicamente società come Paris Saint-Germain e Manchester City, dove il denaro è una questione piuttosto relativa?".

Martinez: "Milan club perfetto per Saelemaekers: è cresciuto tanto"

Champions League
Tensione Simeone-Klopp: il Cholo rifiuta la stretta di mano
21 MINUTI FA
Champions League
Inter terza, ma col vento in poppa: la situazione nel girone
27 MINUTI FA