Così fa male. Malissimo. È un pugno in pieno volto, un getto d'acqua gelida a raffreddare entusiasmi e speranze. Il Milan perde in casa contro l'Atletico Madrid, ed è un 1-2 che brucia tremendamente. Perché i rossoneri dominano l'intera prima parte di gara, passano meritatamente in vantaggio con Leão, ma vengono riportati sulla Terra da una clamorosa ingenuità di Kessie, che prima della mezz'ora si fa cacciare per un doppio giallo. Eppure hanno la capacità di resistere. Si compattano, fanno squadra, volano sulle ali dell'entusiasmo di un San Siro che emozioni così non le viveva da tempo. Concedono pochissimo a un Atletico Madrid a trazione anteriore (in campo 4 attaccanti tutti assieme), ma per larghi tratti deludente. Ma nel finale crollano di fronte agli insistenti attacchi spagnoli. Griezmann pareggia a 6 minuti dalla fine, Suarez ribalta tutto al 7' di recupero (fallo di mano in area di Kalulu contestatissimo dai rossoneri). Sì, fa malissimo. Ancor più guardando la classifica, comandata dal Liverpool con 6 punti, con l'Atletico che sale a 4, il Porto con un punto e il Milan a quota zero. La missione qualificazione è già simile a una montagna da scalare.
CALENDARIO | CLASSIFICHE | MARCATORI | NOTIZIE
Milan-Atletico Madrid 1-2 (primo tempo 1-0)
Calciomercato
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (23/05)
16 ORE FA
Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, T. Hernandez; Bennacer (81' Florenzi), Kessie; Saelemaekers (82' Kalulu), Diaz (57' Ballo-Touré), Leão (57' Giroud); Rebic (34' Tonali). All. Pioli
Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Trippier (40' João Felix), Gimenez, Felipe, Hermoso (46' Renan Lodi); M. Llorente, Koke (61' Griezmann), Kondogbia (64' Lemar), Carrasco (46' De Paul); Correa, Suarez. All. Simeone
Arbitro: Cuneyt Cakir
Gol: 20' Leão (M), 84' Griezmann (A), 97' rig. Suarez (A)
Ammoniti: Kessie, Rebic, Kondogbia, T. Hernandez, Saelemaekers, Maignan
Espulsi: 29' Kessie

La cronaca in 9 momenti chiave

19' – Brahim Diaz lancia nello spazio Rebic, che si presenta davanti a Oblak ma viene ipnotizzato dal portiere sloveno, miracoloso nella deviazione in angolo.
20' – GOL DEL MILAN. Giocata personale in area di Brahim Diaz, che tocca all'indietro per Leão: rasoiata incrociata con il destro e questa volta Oblak non può farci nulla. 1-0.

Il rasoterra di Rafael Leao, Milan-Atletico Madrid, Champions League, Getty Images

Credit Foto Getty Images

29' – Secondo giallo clamoroso estratto da Cakir nei confronti di Kessie, ammonito poco prima e autore di un fallo su Llorente a centrocampo. Milan in 10 uomini.
45' – Cross dal fondo di Correa per Suarez, che da ottima posizione calcia al volo e manca di poco la porta. Brivido.
54' – Cross perfetto di João Felix per Suarez, che si divora il gol dell'1-1 incornando a lato e graziando il Milan.
77' – Botta mancina da fuori area di Lemar e respinta di Maignan, che si fa trovare pronto.
84' – GOL DELL'ATLETICO MADRID. Torre aerea di Renan Lodi per Griezmann, che da dentro l'area fa partire un sinistro al volo che non perdona. Doccia gelata per il Milan.
91' – Destro di João Felix e respinta di Maignan, che evita l'1-2. Atletico vicino alla rimonta.
97' – GOL DELL'ATLETICO MADRID. Calcio di rigore concesso da Cakir per un mani in area di Kalulu: dal dischetto Suarez non perdona con un tiretto centrale che inganna Maignan.

La statistica chiave

Atletico Madrid capace di rimontare nel finale da uno svantaggio per la quarta volta in stagione: prima di questa sera l'aveva già fatto in Liga contro il Villarreal (pareggio), l'Espanyol e il Getafe (due vittorie ottenute in extremis).

Il momento social

Il migliore

Leão. Stop e tiro chirurgico per il gol che fa esplodere San Siro. Quando si accende dà l'idea di essere capace di fare qualsiasi cosa, come quella traversa clamorosa in rovesciata: sarebbe stato un gol da fantascienza.

Il peggiore

Kessie. Si può discutere sul metro di giudizio di Cakir nel computo delle due ammonizioni, non su quanto sia stato ingenuo il giocatore ivoriano. Un rosso che costa carissimo ai rossoneri, nonostate la strenua resistenza per un'ora. Dietro la lavagna.

Le pagelle

LEGGI QUI

Milan, le avversarie nel Girone B di Champions League

Serie A
"Pioli is on fire": la festa-scudetto del Milan in 180"
IERI A 07:11
Serie A
Leao MVP della Serie A: "Il mio futuro? Sono felice al Milan"
IERI A 21:20