Sarà il Real Madrid a sfidare il Liverpool nella finale di Champions League, in programma il 28 maggio a Parigi. La partita di ritorno al Santiago Bernabeu, dopo il 4-3 per il Manchester City in Inghilterra, ha regalato 120 minuti bellissimi, terminati con la vittoria per 3-1 dei Blancos in rimonta. Beffa tremenda per Guardiola, che dopo il gol di Mahrez al 73', ha incassato la doppietta di Rodrygo al 90' e al 91'. Ai supplementari ha deciso il rigore di Benzema, concesso da Orsato per fallo di Ruben Dias sullo stesso francese. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara.
Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata

--- Le pagelle del Real Madrid ---

Premier League
Il City si salva in rimonta! Da 0-2 a 2-2 con il West Ham
21 ORE FA
Thibaut COURTOIS 7 - Tiene a galla i Blancos con un paio di interventi da campione nei tempi regolamentari. Con le unghie allunga la spizzata diretta in porta di Foden nei supplementari. Nel complesso prestazione maiuscola
Dani CARVAJAL 6,5 - Recupera una marea di palloni e gestisce egregiamente le (rare) iniziative di Foden
NACHO 7 - Il migliore della difesa del Real: attento e sempre sul pezzo
Eder MILITÃO 6 - Parte male con uscite approssimative, cresce col passare dei minuti (dal 115' VALLEJO S.V.)
Ferland MENDY 6,5 - Sull'1-0 City salva sulla linea di porta un diagonale a botta sicura di Grealish. Intervento miracoloso
Luka MODRIC 6 - Nel primo tempo si prende la sberla di Laporte e l'ovazione del Bernabeu per un recupero in difesa. Nel secondo, però, non riesce a cambiare marcia (dal 76' CAMAVINGA 7 - Entra e dà la svolta alla partita dei suoi, con corsa e qualità. Fa partire l'azione dell'1-1 e aumenta il ritmo del centrocampo madridista nella mezz'ora extra).
CHI È L'UNDER 20 PIÙ FORTE DEL MONDO?
CASEMIRO 6 - Fa di tutto per farsi ammonire, ma Orsato non vuole proprio estrarre il cartellino (dal 76' ASENSIO 6,5 - Suo l'assist del 2-1 di Rodrygo: telecomandato)
Toni KROOS 5 - Dopo l'andata decisamente sottotono, stecca anche il ritorno: 180 minuti anonimi, a pascolare a centrocampo con pochissime idee e tanta confusione (dal 68' RODRYGO 8 - L'eroe della serata. La sua zampata di mezzo esterno e la sua incornata, in appena 60'', impacchettano l'insperata rimonta che spedisce le Merengues ai supplementari poi decisi da Benzema.
Federico VALVERDE 6,5 - Come Brozovic nell'Inter, si vede poco ma è fondamentale per tenere in equilibrio la squadra
Karim BENZEMA 8 - Per un'ora e mezza è un fantasma, poi decide di portare il Real Madrid in finale: prima l'assist carpiato per Rodrygo, poi rigore guadagnato e trasformato (15° gol in questa Champions). Non esistono più aggettivi. Dategli il Pallone d'Oro e nessuno si farà male... (dal 104' CEBALLOS S.V.)
Vinicius JUNIOR 6 - In costante proiezione offensiva sull'out di sinistra. In apertura di secondo tempo si divora un gol a porta vuota (dal 115' LUCAS S.V.)
All. Carlo ANCELOTTI 8 - Agguanta la finale di Champions n° 5 della sua carriera da allenatore grazie all'inserimento di un 2001 e un 2002, ovvero Rodrygo e Camavinga, facendoli entrare al posto di due mostri sacri come Kroos e Modric. Carletto ne sa una più del Diavolo. Si, proprio quello che sotto la sua guida, in finale contro il Liverpool, ha perso nel 2005 e vinto nel 2007. Il 28 maggio andrà in scena il 3° episodio della saga. Con in tasca la Liga. Stagione da re Mida.

--- Le pagelle del Manchester City ---

EDERSON 5,5 - Esce in ritardo in occasione dell'1-1 di Rodrygo. Errore marchiano
Kyle WALKER 6,5 - Bellissima sfida in velocità con Vinicius, vinta dall'inglese. Esce dal campo in lacrime per il riacutizzarsi di un problema alla caviglia (dal 71' ZINCHENKO 5,5 - Manca la marcatura di Rodrygo in entrambi i gol del brasiliano)
Ruben DIAS 5 - Intervento completamente in ritardo su Benzema che condanna i Citizens nei supplementari
Aymeric LAPORTE 5,5 - Rischia tantissimo con la sberlone a Modric, Orsato lo grazia
Joao CANCELO 6,5 - Assieme a Bernardo Silva è il più positivo degli inglesi con tanti cross, ben calciati, al centro dell'area di rigore
Bernardo SILVA 7 - E' in uno stato di forma e confidenza nei propri mezzi devastante: l'assist a Mahrez è poesia in movimento. Ed è solo la ciliegina sulla torta di una prestazione da incorniciare. Solo applausi
RODRI 5,5 - Benino nella prima ora di gioco, disastroso dopo (dal 99' STERLING S.V. - Difficile dare un voto alla sua prestazione. Non si è praticamente mai visto anche perchè nel secondo supplementare si è giocato pochissimo)
Kevin DE BRUYNE 4,5 - Dopo essere stato il migliore all'Etihad incappa nella classica serata storta, con pochissimi acuti e tanti errori, causati forse da una condizione fisica non ottimale (dal 72' GUNDOGAN 6 - Ispira l'azione del gol del City liberando la progressione di Bernardo Silva, poi, però, si perde)
Riyad MAHREZ 6,5 -Gara irritante per larghi tratti, Guardiola lo martella da bordocampo aumentandone il nervosismo: poi il guizzo, dopo l'invenzione di Bernardo Silva. La sua settima marcatura in questa Champions, la 24° in stagione, però non basta (dall'85' FERNANDINHO 5 - Chi l'ha visto?)
Gabriel JESUS 5 - Da lui ci si aspetta molto di più (dal 78' GREALISH 5,5 - Nell'uno contro uno è imbattibile. Fatica tantissimo, però, quando deve concludere)
Phil FODEN 5,5 - Un tiro pericoloso e una spizzata nel finale. Poco altro
All. Pep GUARDIOLA 5 - Il suo City domina per 180' dal punto di vista del gioco, ma quando deve azzannare la preda si spaventa. Ed ecco che l'incubo diventa realtà: gli inglesi si squagliano come neve al sole nell'overtime. Ora Pep dovrà essere bravo a ricucire in fretta la cicatrice, c'è una Premier League da vincere a +1 dal Liverpool a quattro giornate dalla fine. Per salvare la stagione

Ancelotti: "Vittoria speciale. E la stagione non è finita..."

Premier League
De Bruyne devastante: 4 gol e 5-1 del City ai Wolves
11/05/2022 A 19:14
Calciomercato
Guardiola: "Haaland al City? Avremo tempo di parlarne"
10/05/2022 A 20:17