La qualificazione al Liverpool, gli applausi al Benfica. Finisce come da pronostico, ovvero con il passaggio dei Reds alle semifinali di Champions League. Quel che in pochi avevano pronosticato, nonostante il corposo turnover operato da Klopp nella formazione iniziale, è il 3-3 pirotecnico con cui si chiude la gara di ritorno di Anfield. Konaté apre le marcature proprio come all'andata, Gonçalo Ramos pareggia già nel primo tempo, quindi la doppietta di Firmino sembra incanalare la partita verso una facile vittoria degli inglesi. Sembra, appunto. Perché i portoghesi sfruttano il fisiologico calo di attenzione degli avversari, accorciando con Yaremchuk e trovando il clamoroso pareggio con il solito Nuñez (reti, le ultime due, inizialmente annullate per fuorigioco e poi convalidate tramite VAR). E lo stesso Nuñez sfiora pure l'impensabile 3-4 che avrebbe incendiato il finale: miracoloso Alisson, oltre a un altro gol annullato per offside all'uruguaiano nel recupero. In semifinale il Liverpool troverà il Villarreal, che ha eliminato Juve e Bayern. E approccerà l'impegno con ben altra attenzione.
CALENDARIO | CLASSIFICHE | MARCATORI | NOTIZIE

Tabellino

Champions League
Liverpool-Benfica 3-3, pagelle: Nuñez, che prospetto
13/04/2022 ALLE 21:25
Liverpool-Benfica 3-3 (primo tempo 1-1)
Liverpool (4-3-3): Alisson; Gomez, Matip, Konaté, Tsimikas; Keita, Henderson (58' Fabinho), Milner (58' Thiago); Diogo Jota (57' Salah), Firmino (92' Origi), Diaz (66' Mané). All. Klopp
Benfica (4-2-3-1): Vlachodimos; Gilberto (91' André Almeida), Otamendi, Vertonghen, Grimaldo; Taarabt (66' João Mario), Weigl; Diogo Gonçalves (46' Yaremchuk), Gonçalo Ramos (78' Paulo Bernardo), Everton (91' Gil Dias); Nuñez. All. Verissimo
Arbitro: Serdar Gozubuyuk (Olanda)
Gol: 21' Konaté (L), 32' Gonçalo Ramos (B), 55' Firmino (L), 65' Firmino (L), 73' Yaremchuk (B), 82' Nuñez (B)
Ammoniti: nessuno
Espulsi: nessuno
La cronaca in 13 momenti chiave
13' – Bellissimo interno destro di Everton, che manca di poco la porta con Alisson proteso in volo. Primo brivido della gara.
21' – GOL DEL LIVERPOOL. Angolo di Tsimikas e colpo di testa vincente di Konaté, a segno come all'andata. 1-0.
23' – Nuñez si presenta davanti ad Alisson e lo beffa con uno splendido cucchiaio. Tutto inutile: è fuorigioco. Gol annullato.
26' – Iniziativa personale di Diaz e botta potente che Vlachodimos devia in angolo. Liverpool vicino al raddoppio.
32' – GOL DEL BENFICA. Rimpallo al limite dell'area del Liverpool, con Milner che fa schizzare la palla verso Gonçalo Ramos: destro vincente di quest'ultimo davanti ad Alisson e pareggio.

Gonçalo Ramos durante Liverpool-Benfica - Champions League 2021-22

Credit Foto Getty Images

38' – Firmino trova una clamorosa prateria e cerca sul secondo palo Diaz, anticipato a porta vuota da un formidabile recupero di Grimaldo. Incredibile palla gol per il Liverpool.
55' – GOL DEL LIVERPOOL. Altra azione molto confusa, con un rilancio sbagliato di Vertonghen, un tiro-cross mancino di Diogo Jota e il tocco facile facile a porta vuota di Firmino. 2-1.
65' – GOL DEL LIVERPOOL. Punizione di Tsimikas, sul secondo palo spunta ancora Firmino, il cui destro ravvicinato al volo non dà scampo a Vlachodimos. 3-1.

Roberto Firmino esulta dopo il gol segnato durante Liverpool-Benfica - Champions League 2021-22

Credit Foto Getty Images

73' – GOL DEL BENFICA. Yaremchuk si presenta davanti ad Alisson, aggira il brasiliano e mette dentro. Gol inizialmente annullato per fuorigioco e poi convalidato tramite VAR. 3-2.
82' – GOL DEL BENFICA. Nuñez riceve da João Mario e davanti ad Alisson mette dentro. Gol ancora una volta annullato e poi convalidato dalla VAR. Pareggio del Benfica.
83' – Lo stesso Nuñez fa partire un bellissimo destro volante dal limite dell'area: miracolo di Alisson, che toglie il pallone dalla porta.
90' – Mané mette dentro a porta vuota un assist al bacio di Salah, ma questa volta il fuorigioco del senegalese c'è.
95' – Ancora Nuñez segna da due passi su cross di Grimaldo, ma è in fuorigioco. Niente 3-4 e niente vittoria per il Benfica.

Il momento social

Il migliore

Darwin NUÑEZ. Fa venire i sorci verdi alla difesa del Liverpool, segnando un gol e vedendosene annullare un paio. Centravanti o esterno poco cambia: questo è un prospetto di campione.

Il peggiore

Jan VERTONGHEN. Goffissimo l'errore, in collaborazione con Vlachodimos, che consente al Liverpool di riportarsi in vantaggio. Doppia sfida da incubo per l'ex Tottenham.

Le pagelle

LEGGI QUI

Ancelotti su Benzema: "Come il vino, invecchiando migliora"

Premier League
De Zerbi frena Klopp all'esordio, il Chelsea vince 2-1 al 90'
01/10/2022 ALLE 13:50
Premier League
Arthur non trova pace: aggregato all'U21 del Liverpool
20/09/2022 ALLE 17:59