Niente impresa al Bernabeu. L'Inter viene sconfitta dal Real Madrid e si accontenta del secondo posto nel girone: 2-0. Buon atteggiamento da parte dei nerazzurri, che nel primo tempo fanno la partita ma devono inseguire dopo il gran gol di Kroos al 17'. Le migliori occasioni sono però del Real Madrid, che prima dell'intervallo colpisce il palo contro Rodrygo. Nella ripresa i Blancos tengono meglio il campo, Barella ha la palla del pari e poi viene espulso per una reazione ai danni di Militao, con un pugnetto da terra a colpire la gamba dell'avversario: da quel momento si spengono le speranze dell'Inter. E il centrocampista salterà almeno l'andata degli ottavi di finale: con il rosso diretto, è da capire se arriveranno le due giornate di squalifica. A chiudere definitivamente la sfida è un altro grande gol: Asensio calcia dal limite, colpisce il palo e insacca.

Il tabellino

REAL MADRID-INTER 2-0 (primo tempo 1-0)
Serie A
Inter-Sampdoria 3-0, pagelle: Perisic trascinatore, Correa ritrovato
4 ORE FA
REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Alaba, Mendy; Kroos (78' Valverde), Casemiro (71' Camavinga), Modric; Vinicius (81' Hazard), Jovic (78' Diaz), Rodrygo (77' Asensio). All. Ancelotti.
INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Bastoni; Dumfries (46' Dimarco), Barella, Brozovic (60' Vidal), Calhanoglu (60' Vecino), Perisic; Lautaro Martinez (66' Gagliardini), Dzeko (60' Sanchez). All. Inzaghi.
Gol: 17' Kroos (R), 79' Asensio (R)
Espulso: Barella (I)
Ammoniti: D'Ambrosio (I), Militao (R), Bastoni (I)

Vinicius e Kroos festeggiano il gol segnato dal tedesco in Real Madrid-Inter - Champions League 2021/2022

Credit Foto Getty Images

CALENDARIO | CLASSIFICHE | MARCATORI | NOTIZIE

La cronaca in 8 momenti chiave

7' BROZOVIC VICINO AL GOL - Grande sinistro da fuori dopo il rimbalzo del pallone, pallone alto di poco! Grande avvio dei nerazzurri.
17' GOL DI KROOS - Che grandissimo gol: controllo sulla trequarti e sinistro perfetto nell'angolino.
31' OCCASIONE PER PERISIC - Angolo di Calhanoglu sul primo palo, spizzata del croato: il pallone non entra di pochissimo. Azione simile al gol contro il Napoli.
36' OCCASIONE REAL - Contropiede dei Blancos, Carvajal manda in porta Jovic: scavetto sull'uscita di Handanovic, pallone sull'esterno della rete.
45' PALO DEL REAL MADRID - Rodrygo controlla spalle alla porta e calcia subito di destro dal limite: legno pieno ad Handanovic battuto.
48' CHE OCCASIONE PER BARELLA - Contropiede grazie a una palla recuperata di D'Ambrosio, Calhanoglu va in verticale e Lautaro fa il velo: conclusione da ottima posizione, pallone alto.
64' ESPULSO BARELLA - Pugnetto sulla gamba di Militao dopo un battibecco.
79' GOL DI ASENSIO - Altra grande rete del Real Madrid: sinistro a giro dal limite, pallone sul palo e poi in porta.

Il momento social

Il migliore

Toni KROOS – A certi giocatori basta veramente poco: un tocco, un lampo, un tiro. Toni Kroos è uno di questi. Pur senza splendere, ci ricorda quale fuori classe è ed è stato.

Il peggiore

Nicolò BARELLA – Al di là del rosso, sul quale è tanto ingenuo lui quanto fiscale l’arbitro, non era stata la sua miglior serata. Una grossa occasione sprecata a inizio ripresa, unita a un primo tempo un po’ impreciso al momento dell’ultimo tocco.

Inzaghi: "Fase assestamento? Avevamo bisogno di conoscerci"

Serie A
Doppio Correa e Perisic! L’Inter schiaccia la Samp ma lo scudetto è del Milan
8 ORE FA
Serie A
Inter-Samp, ufficiali: Dumfries e Correa titolari, Dzeko in panchina
8 ORE FA