Gian Piero Gasperini ha parlato alla vigilia di Young Boys-Atalanta, quinta giornata della fase a gironi della Champions League e partita decisiva per i bergamaschi in ottica qualificazione. Tanti i temi toccati dal tecnico, che è partito però dal campo, l’ormai famoso sintetico di ‘vecchia generazione’ dello Young Boys: “Il sintetico è un'anomalia, si gioca solamente qui, in Champions, mentre in campionato non ci sono altri riscontri. È diverso per il modo di calciare, il rimbalzo, la velocità della palla. Non siamo contenti di questo, allo stesso tempo non è un alibi per noi, è una gara importante dove conta il risultato”.

Sullo Young Boys, che non gioca da 17 giorni

"La sosta delle Nazionali comporta questo, alle volte ci si lamenta se arrivano i giocatori al giovedì e si gioca al sabato, altre se non si gioca. Questa è una squadra che gioca insieme da tempo".
Serie A
Gasperini: "Futuro? Ne parleremo". Percassi: "Resta al 100%"
IERI A 21:46

Sul tipo di partita, diversa rispetto all’andata?

"Era una situazione diversa perché lo Young Boys arrivava da una vittoria con il Manchester United, si è presentato a Bergamo molto coperto, guardingo, una gara difensiva. Domani credo sia più aperta, per entrambe le squadre che cercheranno di vincere. Sarà differente".

Ancora sulla situazione del girone

"I risultati dimostrano che sono i dettagli a fare la differenza e se lo Young Boys ha battuto lo United, noi nelle due gare contro i Red Devils abbiamo raccolto meno di quanto fatto. Il Villarreal invece ha fatto il massimo e questo ci crea qualche svantaggio. Abbiamo due partite decisive per recuperare la situazione".

Su Lampard, che studia l’Atalanta

"Sono degli attestati molto belli per me, il merito è di questa squadra che, negli anni, ha ottenuto risultati in maniera convincente per attirarsi l'attenzione di così tanti".

Sulla rosa, di nuovo quasi tutti a disposizione

"Indubbiamente avere svuotato un po' l'infermeria, recuperato un po' tutti è una buona notizia.Staimo recuperando anche Gosens e forse anche per sabato. A breve anche Hateboer. C'è stato un momento di grande emergenza, è uscita la capacità di adattamento dei ragazzi. Le cinque sostituzioni hanno cambiato molto, avere tutti a disposizione è finalmente un vantaggio".

Gasperini: "C'è tanto rammarico, abbiamo ancora qualche chance"

Serie A
Atalanta-Empoli 0-1, pagelle: la Dea sbatte su Luperto e Vicario
IERI A 21:04
Serie A
Atalanta fuori dall'Europa e sconfitta: 1-0 dell'Empoli
IERI A 18:30