Toni Kroos su tutte le furie con un giornalista dell'emittente tedesca pochi minuti dopo aver conquistato la Champions League. Può sembrare surreale, e invece è accaduto per davvero sul prato dello Stade de France a Saint-Denis, vicino a Parigi. Subito dopo il fischio finale del match tra Liverpool e Real Madrid, che ha sancito il trionfo delle Merengues per la quattordicesima volta nella massima competizione europea per club, il centrocampista tedesco è stato fermato dal giornalista della televisione ZDF per rispondere a qualche domanda a caldo sulla vittoria per 1-0 contro i Reds. Ma il numero 8 del Real non ha apprezzato particolarmente le domande poste dal connazionale.

Il dialogo tra Toni Kroos e il giornalista

Il giornalista della tv tedesca esordisce in questo modo nei confronti del giocatore: "La vittoria non era così scontata, guardando il corso della partita". Toni Kroos risponde a tono: "Pfff, che cosa lo è? Vincere la Champions League non può essere mai dato per scontato. Abbiamo lottato alla grande, sapevamo che il Liverpool è una grande squadra. Cosa intendi per non scontato? Abbiamo vinto, punto!".
Calciomercato
Fiorentina vicinissima a Jovic: prestito secco dal Real
28/06/2022 A 21:44
A questo punto viene fatta una seconda domanda riguardo al dominio del Liverpool per gran parte della finale di Champions. "È stata una sorpresa per te che il Real Madrid abbia sofferto così tanto?" chiede il giornalista.
Ed è proprio in quel momento che Kroos scatena la propria rabbia: "Hai avuto 90 minuti per pensare a domande sensate. E ora mi fai due domande di m***a. Pazzesco! È ovvio che a volte puoi soffrire contro squadre come il Liverpool. Che razza di domanda è questa? Non era la fase a gironi, era la finale di Champions League".

Liverpool-Real, lacrimogeni, placcaggi e disordini: il caos fuori dallo Stade de France

Calciomercato
Asensio-Milan, qual è il prezzo giusto? Servono almeno 35/40 milioni
28/06/2022 A 17:05
Calciomercato
Milan, ecco Origi: il belga è atterrato a Milano
27/06/2022 A 16:56