Dopo esser stato bloccato sul 3-3 dal Brighton di De Zerbi in Premier League, il Liverpool torna al successo in Champions League battendo 2-0 i Rangers ad Anfield. Un risultato che va molto stretto alla squadra di Jurgen Klopp che si mostra assoluta padrona del campo contro gli scozzesi ben più "coperti" rispetto alle precedenti due uscite europee (7 gol subiti e 0 segnati contro Ajax e Napoli) ma mai realmente pericolosi dalle parti di Alisson. Eppure, nonostante la mole di gioco offensivo prodotto e i tanti tiri scagliati dalle parti di Allan McGregor, protagonista di alcune parate decisive soprattutto su Darwin Nunez, ai Reds servono due calci piazzati per segnare e conquistare i 3 punti che li portano alle spalle del Napoli nel Gruppo A.
Partita che viene sbloccata da un'assoluta perla di Trent Alexander-Arnold. Il terzino inglese calcia una punizione perfetta al 7' con la parabola che scavalca la barriera e batte l'incolpevole McGregor. Il portiere quarantenne dei Gers però chiude più volte la porta ai continui tentativi di Nunez. Lanciato da Klopp in campo dal 1° minuto, l'uruguaiano ci prova in tutti i modi a segnare ma trova costantemente la risposta di McGregor che si esalta negandogli il gol in almeno tre occasioni. A chiudere la sfida però ci pensa Momo Salah. Leon King atterra Luis Diaz in area e l'arbitro francese Turpin indica il rigore. Dal dischetto si presenta l'egiziano che, glaciale, batte McGregor chiudendo la contesa al 53'. Il resto è ordinaria amministrazione per il Liverpool che centra così il secondo successo in Champions e sale a quota 6 punti alle spalle del Napoli. Per i Rangers invece è notte fonda: 0 punti in 3 partite, con 0 gol segnati e 9 subiti. Per i Gers di van Bronckhorst la strada per rimanere in Europa si fa sempre più impervia.
Premier League
Salah imperatore, il Liverpool passa 2-1 in casa del Tottenham
06/11/2022 ALLE 16:24
Champions League 2022-2023, le classifiche aggiornate dei gironi | Champions League 2022-2023, calendario e risultati | Champions League 2022-2023, la classifica marcatori aggiornata

IL TABELLINO

LIVERPOOL - RANGERS 2-0 (primo tempo:1-0)
LIVERPOOL (4-2-3-1): Alisson; Alexander-Arnold (90+2' Gomez), Matip, van Dijk, Tsimikas; Henderson (69' Fabinho), Thiago (80' Milner), Salah, Diogo Jota (69' Firmino), Diaz (80' Elliott); Nunez. All. Klopp
RANGERS (5-4-1): McGregor; Tavernier, Goldson, Davies (81' Davies), King, Barisic; Tillman (66' Sakala), Lundstram, Davis (66' Jack), Kent (81' Matondo); Morelos (73' Colak). All. van Bronckhorst
GOL: 7' Alexander-Arnold (L), 53' Salah (rig. L)
AMMONITI: 38' Lundstram (R), 90+1' Alexander-Arnold (L)
ARBITRO: C. Turpin (Francia)

LA CRONACA DEL MATCH IN 6 MOMENTI CHIAVE

7’ VANTAGGIO LIVERPOOL!!! Punizione dai 25 metri calciata in maniera magistrale da Alexander-Arnold. Il terzino inglese disegna un arcobaleno imprendibile per McGregor. È 1-0 Liverpool
34’ MIRACOLO DI McGREGOR! Henderson lancia in area Nunez. L'uruguaiano si presenta davanti al portiere scozzese che si supera parando il tiro potente dell'attaccante dei Reds.
41’ ANCORA McGREGOR! Altra parata decisiva del portiere dei Rangers che si oppone di nuovo a Nunez. Splendida però l'azione sulla destra di Salah che ha servito l'uruguaiano in mezzo all'area.
53' 2-0 LIVERPOOL! Intervento scomposto di Lundstram e King con quest'ultimo che tocca Luis Diaz in area. Turpin non ha dubbi e indica il rigore. Salah si presenta sul dischetto e non sbaglia. L'egiziano, glaciale, calcia potente e centrale, McGregor si tuffa alla sua sinistra e non può che incassare il gol del 2-0.
84' LIVERPOOL VICINO AL 3-0! Matip colpisce di testa sul calcio d'angolo battuto da Alexander-Arnold. Palla fuori di pochissimo con McGregor immobile
85' SALVATAGGIO DI TSIMIKAS! Matondo, appena entrato, corre sulla sinistra ed entra in area. Tiro del gallese con la palla che non viene respinta da Alisson. Tsimikas, provvidenziale, allontana il pallone diretto in porta

IL MOMENTO SOCIAL


IL MIGLIORE

Trent Alexander-Arnold. Una perla su punizione apre la sfida ad Anfield. Per il resto solita amministrazione con scorribande sulla fascia destra e cross continui per cercare i compagni in area.

IL PEGGIORE

Leon King. Il diciottenne dei Rangers avrà altre occasioni per rifarsi, intanto però il tocco da dietro in area su Luis Diaz costa il calcio di rigore. Non è semplice giocare ad Anfield, soprattutto con questo Liverpool.

Ancelotti: "Casemiro? Persona squisita, gli auguriamo il meglio"

Champions League
Sorteggio ottavi di finale Champions League: quando e dove vederlo in tv
02/11/2022 ALLE 14:36
Champions League
Liverpool-Napoli, 5 verità: Reds da Europa, Kvara è il top
02/11/2022 ALLE 08:43