La fase a gironi di Champions League si avvicina, ma prima bisogna completare il lotto delle squadre partecipanti. A questo servono i playoff, giunti al terzo e decisivo turno di qualificazione, con tre partite di scena in questo mercoledì 17 agosto. Sorride il Benfica, che vince per 2-0 sul neutro di Lodz contro la Dinamo Kiev. I portoghesi partono forte e sbloccano il match già al 9' con Gilberto su assist di Joao Mario. Gli ucraini provano a reagire, ma subiscono il raddoppio al 37' per Ramos. Nella ripresa il risultato non cambia, ospiti a un passo dalla Champions "vera".

Il Real Madrid presenta Tchouameni: maglia n.18 e primi palleggi

Vince anche il Maccabi Haifa, che a domicilio batte con uno spettacolare 3-2 la Stella Rossa di Dejan Stankovic. Vantaggio israeliano al 18' con Pierrot, ma gli ospiti rispondono al 27' con la deviazione di Pesic, decisiva per il pareggio sul tiro da fuori di Katai. La squadra serba si porta in vantaggio poco più tardi, al 39', quando Kanga piazza la stoccata dal limite e manda i suoi in vantaggio all'intervallo. Il Maccabi non si perde d'animo e trova il pari ancora con Pierrot a inizio ripresa (51'). Il risultato finale si concretizza dieci minuti più tardi, quando il sinistro di Chery decide l'incontro. Poche emozioni, invece, nel confronto tra Qarabag e Viktoria Plzen. Gli ospiti pensano quasi solo a difendersi e ci riescono bene, nonostante i vari tentativi della squadra azera. A Baku finisce 0-0.
Champions League
Juve rivitalizzata con Di Maria e Rabiot: ora il crash-test Milan
IERI ALLE 12:42

Ancelotti e Courtois: "Gli ho detto 'ti porto in finale, tu la vinci'. Lo ha fatto"

Champions League
Inter-Barcellona: nessun reclamo, ma catalani ipotizzano vendetta per Superlega
IERI ALLE 11:50
Champions League
Inter, Bastoni stoppa le polemiche: "Non volevo prendermela con Gavi"
IERI ALLE 10:46