Gli uomini di Stefano Pioli, dopo il successo convincente contro la Dinamo Zagabria, si apprestano a disputare la trasferta più impegnativa della loro fase a gironi. Il Milan deve infatti giocare a Stamford Bridge, in casa del Chelsea, che almeno in partenza per i risultati negli ultimi anni e per il mercato faraonico era il favorito per il primo posto nel gruppo E. Gli inglesi, però, hanno trovato un solo punto nelle prime due gare, hanno cambiato allenatore dopo la sconfitta a sorpresa in Croazia, e con Potter sulla panchina hanno giocato solo il match contro il Salisburgo e la trasferta vittoriosa contro il Crystal Palace. I londinesi sono stati infatti fermi per due turni di stop a causa della morte della Regina Elisabetta II. Dunque sono un cantiere, una formazione alla ricerca di certezze, che deve ancora sistemare tante cose. E per questo è una partita dall’esito aperto, che potrebbe vedere anche i campioni d’Italia protagonisti, nonostante l'assenza molto pesante di Maignan, e il recupero molto difficile di Theo. Tra i pali ci sarà Tatarusanu, che è stato inserito nella lista UEFA vista l’emergenza. Il Chelsea potrebbe recuperare Mendy e Kanté.
Champions League 2022-2023, le classifiche aggiornate dei gironi | Champions League 2022-2023, calendario e risultati | Champions League 2022-2023, la classifica marcatori aggiornata

CHELSEA-MILAN: LE PROBABILI FORMAZIONI

Serie A
Milan, infortunio Maignan: Tatarusanu in lista Champions
24/09/2022 ALLE 19:12
CHELSEA (4-2-3-1) – Kepa; James, Fofana, Thiago Silva, Chilwell; Kanté, Jorginho; Mount, Havertz, Sterling; Aubameyang. All.: Potter
MILAN (4-2-3-1) – Tatarusanu; Dest, Kalulu, Tomori, Ballo Toure; Tonali, Bennacer; Krunic, De Ketelaere, Leao; Giroud. All.: Pioli
ARBITRO: Danny Makkelie (NED)

CHELSEA-MILAN: DOVE VEDERLA IN TV E LIVE STREAMING

Chelsea-Milan sarà trasmessa in esclusiva su Amazon Prime Video. Sul sito e sull'app di Eurosport sarà possibile seguire la diretta scritta della partita.

CHELSEA-MILAN: I PRECEDENTI

Escluse le amichevoli internazionali, Chelsea e Milan si sono incontrate 5 volte. L’ultima sfida risale al 1999. Anche in quell’anno erano parte dello stesso girone di Champions League. Pareggio per 0-0 a Londra, per 1-1 a Milano. I rossoneri allenati da Zaccheroni arrivarono ultimi e non si qualificarono alla fase successiva, i londinesi invece vinsero il gruppo H.
Gli altri tre incontri sono degli anni ’60, esattamente del 1966. Andata, ritorno e spareggio degli ottavi della Coppa delle Fiere. Ebbero la meglio i Blues, dopo l’ennesima situazione di parità, grazie al lancio della monetina.
Il Chelsea ha perso soltanto due volte nelle 13 gare casalinghe in Europa contro squadre italiane. Nelle altre 11 ha collezionato 8 vittorie e 3 pareggi. Il primo ko contro la Lazio (1-2) in Champions League, marzo 2000. L'altra sconfitta contro l'Inter (0-1), nel marzo 2010, anno del Triplete dei nerazzurri.
Olivier Giroud potrebbe diventare il 10° calciatore a segnare sia con la maglia del Chelsea che contro il Chelsea in Champions League. Il centravanti francese ha disputato 119 match ufficiali con i londinesi, con 39 gol realizzati.
I rossoneri hanno già raccolto gli stessi punti totalizzati nelle sei partite della passata stagione in Champions League (4).

Pioli: "Leao sta giocando ad alto livello, CDK può fare la punta"

Premier League
Dal miracolo Brighton alla chiamata Chelsea: chi è Graham Potter
08/09/2022 ALLE 14:03
Calciomercato
🗞 Inter su Musah, Milan attento ai corteggiatori di Leao
26/11/2022 ALLE 08:21