Graham Potter ha cominciato la sua esperienza al Chelsea con un pareggio contro il Salisburgo e una vittoria in casa del Crystal Palace. Il tecnico subentrato a Thomas Tuchel ha bisogno di punti in Europa per rimanere in corsa per la qualificazione agli ottavi ed allo Stamford Bridge arriva al Milan, attualmente primo nel girone E. Per l’occasione l’ex Brighton ha recuperato Edouard Mendy: “Si sta allenando da giorni, sarà convocato. Abbiamo bisogno di competizione in ogni ruolo. Nelle prossime sei settimane saremo pieni di partite, abbiamo due portieri forti in cui crediamo ed è una buona situazione. Mendy aveva un po' di dolore al fianco e altri avevano dei problemi, ma si sono allenati tutti e posso dire che stanno bene anche se non sono al massimo

SULLA SFIDA CONTRO IL MILAN

Champions League
Tomori: "Chelsea forte, ma anche noi lo siamo: possiamo vincere"
04/10/2022 ALLE 12:47
"Giochiamo con una squadra diversa dal Salisburgo, una squadra fenomenale, ogni gara è diversa da quella prima. Abbiamo tante aspettative, sarà una sfida interessante per noi e vogliamo il risultato. Dovremo provare a fare punti, è importante vincere in casa, dovremo essere al nostro massimo livello e spero ci sarà una grande atmosfera nello stadio

SU NKUNKU

"Io non parlo di altri giocatori, parlo dei calciatori del Chelsea e questo è. Ma il club è sicuramente sempre attento

SU GALLAGHER

"Ha avuto un grande impatto, è quello che volevo e lui si sta battendo per giocare

SU KANTÉ E IL CONTRATTO IN SCADENZA

"Io voglio solo portarlo al massimo livello, il resto è un discorso fra lui ed il club. In campo con noi è fantastico, nel calcio mondiale non ce ne sono molti come lui e la mia priorità è portarlo al livello che conosciamo

N'Golo Kanté è pronto a tornare in campo

Credit Foto Getty Images

SU CR7

"Io non parlo di altri giocatori... Ho rispetto per quel giocatore e per tutti gli altri, ma se non sono miei giocatori io non posso commentare

SUL DUALISMO IN PORTA

"Kepa si sta divertendo e Mendy sta rientrando, crediamo in entrambi e credo sia un bene per la squadra il fatto che ci fidiamo di entrambi

SU KOULIBALY

"Sono rimasto impressionato, capisce le situazioni di campo. Tutti dicono che vorrebbero giocare sempre, ma la sua risposta in allenamento è più che positiva. In Premier League le cose sono un po' diverse, con me non ha ancora giocato un minuto e non è felice ma è un giocatore incredibile e presto giocherà sicuramente

Koulibaly: "Il numero 26? Ho chiesto il permesso a Terry e..."

SUL RECUPERO DI KANTÉ

"Dobbiamo stare attenti, capire come e quando giocherà, quanti minuti potrà stare in campo. servirà pazienza ma la situazione è sotto controllo. E' difficile giocare senza di lui, è un giocatore di classe mondiale, ma è pure un'opportunità per gli altri giocatori per farsi vedere. Non c'è un altro Kante, ma ci sono tanti altri bravi giocatori

SU LEAO

"Mi ha impressionato positivamente, ogni gara sta facendo la differenza per il Milan soprattutto con i gol. E' un top player, poi quello che sarà in futuro non saprei ma sta giocando davvero bene col Milan

SU AUBAMEYANG

"Il meglio per lui è giocare a calcio, mettere ciò che è successo in estate nel passato e cercare di essere felice. Secondo me ci stiamo riuscendo, è professionale e felice coi compagni. All'inizio non è stato semplice per lui, soprattutto per le questioni di famiglia

SU GIROUD

"Mi ha impressionato per ciò che ha fatto, il Milan ha un'idea chiara di come attaccare e come difendere. E' un giocatore fantastico, ha forza e qualità ed è un giocatore importante per il Milan. Ho voglia di giocare questa partita

Giroud: "L'Inter mi voleva, ma non aveva abbastanza soldi..."

Champions League
Milan decimato col Chelsea: chi gioca e chi può recuperare
03/10/2022 ALLE 15:16
Calciomercato
Leão apre al rinnovo: "La prima riunione con Maldini è stata positiva"
IERI ALLE 12:05