Il Liverpool, il City, il Chelsea, lo United e le altre regine d'Inghilterra l'anno prossimo giocheranno a Craven Cottage. Il Fulham torna in Premier League dopo solo un anno di Purgatorio in Championship. A strappare il pass per la massima competizione inglese ci ha pensato il difensore classe '93 Joe Bryan, protagonista assoluto nella finale-derby playoff contro il Brentford giocata in un Wembley silenzioso. Prima con una "finta" su una punizione dalla trequarti al 105' (quando tutti si aspettavano il traversone, il terzino sinistro ha beffato il portiere avversario con un tiro, imprendibile, sul primo palo), poi con un tap-in al 117' dopo una bellissima azione corale dei Cottagers. Inutile il gol delle Bees allo scadere dell'extra time firmato da Dalsgaard.
Una recente indagine di Deloitte ha calcolato che, vincendo la finale playoff di Championship, il club londinese si assicura 135 milioni di sterline tra diritti tv, premi, indennizzi ed eventuali paracaduti futuri, dopo aver speso la cifra monstre di 100 milioni sul mercato due anni fa (più di tutti in Premier, eccetto Chelsea e Liverpool). Il Fulham in una sera conquista la sua seconda promozione in tre anni e fa quadrare i bilanci. Per il Brentford, invece, svanisce il sogno di tornare nella Serie A inglese dopo 73 anni.
Premier League
Il Manchester City dilaga e "ritrova" Aguero. Tonfo Everton
13/03/2021 A 22:28

Il Leeds torna in Premier League dopo 16 anni: la festa della città

Premier League
Liverpool, 6° ko di fila in casa: col Fulham è 0-1
07/03/2021 A 17:55
Premier League
Crolla l'Everton di Ancelotti: il Fulham vince 2-0!
14/02/2021 A 18:49