Il commento della nottata

Uruguay e Cile non si fanno male. O meglio: è il Cile a non farsi male. La Roja di Lasarte, uruguaiano contro gli uruguaiani, si tiene stretta un punto preziosissimo nonostante il vantaggio iniziale, contenendo la Celeste e impedendole di conquistare la prima vittoria nei gironi. Apre al 26' Edu Vargas - e chi, sennò? - ormai inarrestabile in Copa America, il suo terreno di caccia preferito: destro incrociato da posizione quasi impossibile e 0-1. Il Cile gioca meglio nel primo tempo, l'Uruguay si sveglia nella ripresa. E trova il pareggio con Suarez, che in combinata con Vidal scarica in rete da due passi sotto la traversa. Nel finale il debuttante Arriagada va a un passo dal colpaccio per la Roja, imitato da Cavani e ancora Suarez. Ma finisce 1-1. Il Cile sale a 5 punti e l'Uruguay a 1, rimandando nuovamente l'appuntamento con la prima vittoria.

Vidal e Edu Vargas esultano in Uruguay-Chile, Copa America

Credit Foto Getty Images

Qualificazioni mondiali America del Sud
Brasile a un passo dai Mondiali, Lautaro lancia l'Argentina
15/10/2021 A 02:28
Il protagonista dell'altra gara della nottata sudamericana è il Papu Gomez. Per la prima volta titolare, l'ex atalantino decide Argentina-Paraguay con l'unico gol dell'incontro di Brasilia: un lob sull'uscita del portiere, dopo uno splendido servizio in area di Di Maria, e l'Albirroja è al tappeto già dopo 10 minuti. Non definitivamente, però. Perché la formazione del Toto Berizzo, ct di nazionalità argentina e come Lasarte opposto ai propri connazionali, vende cara la pelle fino in fondo. Viene salvata prima dell'intervallo dalla VAR, che punisce una posizione di fuorigioco attivo di Messi cancellando un'autorete di Alonso, ma nella ripresa non lascia tranquillo Emiliano Martinez, pur senza costringere mai il portiere dell'Aston Villa a un vero lavoro. In classifica l'Argentina scappa a quota 7, prima nel girone, e si conquista i quarti. Per il Paraguay, invece, è il primo ko del torneo.

I tabellini delle partite

Uruguay-Cile 1-1 (primo tempo 0-1)
Uruguay (4-4-2): Muslera; Gonzalez (46' Caceres), Gimenez, Godin, Viña (86' Rodriguez); Valverde, Vecino (81' Torreira), De la Cruz (46' Nandez); De Arrascaeta (60' Torres); Suarez, Cavani. Ct. Tabarez
Cile (3-4-1-2): Bravo; Sierralta, Medel, Maripan (38' Roco); Isla, Pulgar, Aranguiz, Mena; Vidal (69' Arriagada); Vargas (56' Meneses), Brereton (69' Alarcon). Ct. Lasarte
Arbitro: Raphael Claus (Brasile)
Gol: 26' Vargas (C), 67' Suarez (U)
Ammoniti: Valverde, Sierralta
Espulsi: -
Argentina-Paraguay 1-0 (primo tempo 1-0)
Argentina (4-2-3-1): E. Martinez; Molina, Romero, Pezzella, Tagliafico; Rodriguez, Paredes (81' N. Dominguez); Di Maria (81' A. Correa), Messi, A. Gomez (72' De Paul); Aguero (59' J. Correa). Ct. Scaloni
Paraguay (4-2-3-1): Silva; Espinola, G. Gomez, Alonso, Arzamendia; Piris Da Motta (82' Sanchez), Cubas (66' Cardozo Lucena); An. Romero (87' C. Gonzalez), Kaku (66' O. Romero), Almiron; Avalos (87' Samudio). Ct. Berizzo
Arbitro: Jesus Valenzuela (Venezuela)
Gol: 10' A. Gomez
Ammoniti: G. Gomez, Paredes, Cardozo Lucena
Espulsi: -

Il giocatore del giorno

Alejandro Gomez. Primi minuti in campo, prima titolarità, primo gol. Decisivo, perché consente all'Argentina di vincere quasi immediatamente la resistenza del Paraguay. E a fine primo tempo l'ex atalantino induce pure Alonso a commettere un goffo autogol, annullato dal provvidenziale intervento della VAR. Il Papu, insomma, c'è. E ora Scaloni dovrà decidere chi lasciare in panchina tra lui, Di Maria e Nico Gonzalez.

Consigli per gli acquisti

Facundo Torres. 21 anni, mancino di classe e qualità, è cresciuto e ha debuttato nel Peñarol. Tabarez lo ha inserito come una specie di mossa della disperazione, ricavandone i frutti desiderati: proprio Torres ha scompaginato le carte nella difesa cilena, chiamando Bravo a un grande intervento e poi battendo l'angolo da cui è nato il gol del pareggio. Negli ultimi giorni si è parlato di lui come di potenziale nome forte per l'Inter: bel prospetto.

Copa America, l'Argentina debutta omaggiando Maradona

Qualificazioni mondiali America del Sud
Lautaro scoppia in lacrime dopo il cambio: ecco il perché
11/10/2021 A 19:40
Qualificazioni mondiali America del Sud
Lautaro torna e l'Argentina strapazza l'Uruguay: 3-0
11/10/2021 A 01:58