Sono giorni di tensione e preoccupazione per Luiz Adriano. L'attaccante brasiliano, vecchia conoscenza della Serie A per avere indossato la maglia del Milan dall'estate 2015 al gennaio 2017 senza lasciare il segno (solo 6 gol per lui in rossonero), ha dovuto lasciare in fretta e furia la festa del Palmeiras dopo la vittoria sul Santos in finale di Copa Libertadores. Luiz Adriano, che insieme ai compagni di squadra si stava gustando il trionfo insieme a tanti tifosi (assembrati e senza mascherina) è stato infatti avvertito della positività al Covid-19 della baysitter dei suoi figli e si è dovuto recare in ospedale dove la sfortunata donna si trova ricoverata nel reparto di terapia intensiva.
La notizia è stata riportata da Globoesporte: "Non ho potuto dormire perché la babysitter dei miei bambini ha il Covid-19 - le parole di Luiz Adrian - e ora si trova in terapia intensiva. Sono dovuto venire via dai festeggiamenti e andare direttamente all'ospedale. Sono uscito da lì alle 5 di mattina". Vincendo la seconda Copa Libertadores della sua storia (dopo il primo storico trionfo del 1999) il Palmeiras ha guadagnato il diritto di disputare il Mondiale per Club che si giocherà in Qatar dal 4 all'11 febbraio.
Copa Libertadores
Palmeiras campione! Breno stende il Santos al 99'
30/01/2021 A 23:00

Felipe Melo e Palmeiras: festa con i tifosi in delirio

Calciomercato 2020-2021
Locatelli distante dalla Juve; Romero-Barça? La Dea vuole 60 milioni
29/07/2021 A 18:05
Calciomercato 2020-2021
Juve-Kaio Jorge subito? Il Santos chiede almeno 15 milioni
29/07/2021 A 16:36