La Nigeria ottiene la sua seconda vittoria nella fase a gironi della Coppa d’Africa 2019: le Super Aquile dopo aver superato il Burundi per 1-0 si liberano anche della Guinea con lo stesso risultato. Gli uomini di Gernot Rohr ottengono quindi il pass per gli ottavi di finale e potranno giocare l’ultima partita con il Madagascar con relativa tranquillità, mentre gli Elefanti Nazionali saranno obbligati a vincere contro il Burundi.

Pronti via e immediatamente la Guinea sfiora il vantaggio con Ibrahima Cissé che scalda i guantoni a Daniel Akpeyi. Nei primi 30 minuti non succede più nulla, poi la partita si infiamma all’improvviso: al 32′ Odion Ighalo si divora il gol dell’1-0 cercando la gioia personale a tu per tu con il portiere invece di servire Ahmed Musa tutto solo a centro area e mandando fuori la sfera, pochi secondi dopo è il portiere Aly Kone a chiudere la porta alla Nigeria opponendosi ad una conclusione di Alex Iwobi. Nella seconda frazione è sempre l’estremo difensore guineano a tenere a galla la propria squadra, prima disinnescando un altro tiro da lontano di Iwobi e poi negando la rete da calcio piazzato ad Oghenekaro Etebo, ma al 75′ Kone non può nulla sullo stacco da corner di Kenneth Omeruo che sfrutta la disattenzione dei difensori rivali. Negli ultimi minuti la Nigeria gestisce senza patemi il risultato e porta a casa tre punti fondamentali. Concluderà la seconda giornata del Gruppo B la sfida tra Madagascar e Burundi in programma domani sempre alle 16:30.

Coppa d'Africa
Gioca male in Coppa d’Africa: Naby Keita vittima di “stregoneria” per i tifosi
05/07/2019 A 10:48

Classifica Girone B

  • Nigeria 6
  • Madagascar 1
  • Guinea 1
  • Burundi 0
Mondiali
Mondiali di Russia 2018: calendario, date e orari di tutte le partite, e dirette tv
15/07/2018 A 21:59
Mondiali
L'incubo di Obi Mikel: "Mio padre rapito prima di Nigeria-Argentina". Ora è libero
04/07/2018 A 10:31