E’ la Nigeria ad imporsi 3-2 nei quarti di finale della Coppa d’Africa 2019 contro il Camerun. Le Super Aquile sono uscite vincitrici in un match, dal sapore di finale anticipata, contro i campioni in carica grazie alla doppietta di Ighalo (19′ e 66′) e alla marcatura di Iwobi al 66′, che hanno reso vane le segnature della compagine allenata da Clarence Seedorf di Bahoken al 41′ e di N’Jie al 44′. Con questo riscontro i nigeriani se la vedranno nel prossimo turno contro la vincente di Egitto e Sudafrica (ore 21.00 italiane).

Coppa d'Africa
Bennacer miglior giocatore del torneo: il Milan si frega le mani
19/07/2019 A 21:58

CRONACA – Nel primo tempo il Camerun parte con il piglio giusto e Bahoken e Ngadeu-Ngadjui creano non pochi imbarazzi alla compagine nigeriana. Tuttavia la sfida è equilibrata ed anche le Super Aquile si fanno vedere su palla inattiva. Un cambio di atteggiamento che si concretizza con il gol di Ighalo il cui tiro viene deviato in area, spiazzando il portiere avversario. La reazione dei Leoni indomabili non tarda ad arrivare e si concretizza nella realizzazione di Bahoken, su splendido assist di Bassogog, e di N’Jie, che scarica in rete una conclusione molto potente. Nella ripresa la Nigeria si dà una scossa e con grande coraggio si spinge in avanti, trovando nella fase centrale della frazione le marcature decisive. Il 2-2 viene firmato da Ighalo nuovamente, che da due passi tira una gran botta su cui il portiere avversario non può nulla, e poi Iwobi raccoglie uno splendido passaggio in area e non dà scampo alla retroguardia rivale con un rasoterra chirurgico. Il Camerun spinge nel tentativo di trovare il pareggio ma il fortino nigeriano tiene botta e la qualificazione al prossimo turno è cosa fatta.

giandomenico.tiseo@oasport.it

Coppa d'Africa
Delirio Algeria con Bounedjah: 1-0 al Senegal e seconda Coppa d'Africa della storia
19/07/2019 A 20:55