1) Ecco la prima goleada! Che vale gli ottavi per il Camerun

E' arrivata alla prima partita del secondo round della fase a gironi la tanto attesa "gragnuola di gol". A realizzarla sono stati proprio i padroni di casa con le doppiette di Karl Toko Ekambi e di uno scatenato Vincent Aboubakar. L'ex Porto e Besiktas, oggi in forza ai sauditi dell'al-Nassr, bissa il proprio nome nel tabellino dopo le due reti - su rigori - con cui ha ribaltato la Burkina Faso nel match inaugurale, ponendosi di fatto leader indiscusso e trascinatore dei Leoni Indomabili. Non solo in zona gol, ma anche come presenza scenica: grinta da vendere, numero 10 sulla schiena e fascia di capitano al braccio.

Camerun-Etiopia 4-1: gli highlights

Coppa d'Africa
Da Touré a Drogba, passando per Eto'o: la top 11 di sempre
07/01/2022 A 19:30
Proprio il suo doppio centro con l'Etiopia ha stimolato la fame di gol del compagno di reparto, Toko Ekambi, che non ha voluto essere da meno. Di contro un'Etiopia in vantaggio con Hotessa ma sbarazzina solo a metà: appena la formazione di Toni Conceição ha sentito l'odore del sangue, si è letteralmente scatenata potendo contare anche - va detto - su una forma fisica nettamente migliore rispetto al primo match. Una goleada, per il Camerun, valsa l'accesso agli ottavi di finale.
Calendario, risultati e highlights | Gli italiani convocati e le partite che salteranno in A | Il montepremi |
CHI VINCE LA COPPA D'AFRICA?

2) Martin Hongla, che sorpresa!

Per ora in Serie A, con la maglia dell'Hellas Verona, ha recitato la parte del comprimario con 10 presenze, la maggior parte delle quali da subentrato. Toni Conceição contro i Walyas gli ha affidato le chiavi del centrocampo camerunese: ebbene, il classe 1998 ex Anversa ha ringraziato e risposto "presente", vincendo ogni contrasto e mettendo la firma sul filtrante a beneficio del 4-1 di Toko Ekambi. La sensazione è che, in questo caso, la Coppa d'Africa non sarà affatto un "fastidio" per la squadra di club, che vedrà la quotazione di mercato del ragazzo decisamente rimpinguata al rientro in Italia...

L'Etiopia non oppone resistenza: doppietta anche per Toko Ekambi

3) Scacco matto Kaboré

Il terzino classe 2001 del Troyes (di proprietà del Manchester City) sfreccia come un treno senza paura degli ostacoli lungo l'out di destra. Da cui confeziona l'assist perfetto per il gol (di Bandé) che ha deciso il match contro capoverde e rilanciato gli Stalloni nel gruppo A. Insomma, Pep Guardiola ci aveva visto lungo - come spesso gli accade - e ora guarda, con la coda dell'occhio, la nascita di un campione, quasi pronto a essere utile alla causa dei Citizens. Un talento, quello della freccia di Bobo-Dioulasso, già segnalato nel nostro articolo "Saranno famosi".

Arriva dall'Istria e fa 1-0 per il Burkina Faso: il gol di petto di Bandé

Dove vedere la Coppa d'Africa in diretta tv e live-streaming

Tutte le 52 partite di Coppa d'Africa sono trasmesse in diretta e in esclusiva in live-streaming su Discovery+ (SCOPRI L'OFFERTA), il nuovo servizio ott di Discovery con tutto il meglio dell’intrattenimento e della programmazione sportiva di Eurosport. Tutta la Coppa d'Africa sarà visibile anche sulle piattaforme Eurosport Player, TIMVision e Amazon Prime Video Channel. Le gare saranno anche disponibili On Demand su Eurosport Player e Discovery+.

Capo Verde-Burkina Faso 0-1: gli highlights

Coppa d'Africa
Da Queiroz a Beaumelle: le storie di tutti i ct della Coppa d'Africa
30/11/2021 A 14:32
Coppa d'Africa
Fennec, Leoni Indomabili & gli altri soprannomi in Coppa d'Africa
22/11/2021 A 15:45