Bologna-Spezia, sfida valida per la trentunesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Dall'Ara di Bologna domenica 18 aprile con fischio d'inizio alle ore 15. La squadra di Mihajlovic affronta quella di Italiano. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Soumaoro, Dijks; Schouten, Dominguez; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic
Serie A
Chi è Wisdom Amey, il più giovane esordiente di sempre in A
IERI A 22:14
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Hickey, Medel, Santander, Tomiyasu
SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Erlic, Ismajli, Marchizza; Pobega, Ricci, Maggiore; Verde, Nzola, Gyasi. All. Italiano
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Mattiello

Statistiche Opta

Questa è la terza volta in questa stagione che Bologna e Spezia si affrontano: escludendo i tempi supplementari del match di Coppa Italia (vinto 4-2 dai liguri), entrambe le sfide nei tempi regolamentari sono terminate 2-2.
Tra Serie B e Coppa Italia sono cinque i precedenti in terra emiliana tra Bologna e Spezia: tre vittorie rossoblù e un pareggio, prima del 2-4 per i liguri in Coppa nel novembre 2020.
Il Bologna ha perso quattro delle ultime sei gare di campionato (2V), tanti ko quanti quelli collezionati nelle precedenti 14 partite di Serie A (3V, 7N).
Due partite di fila senza segnare per il Bologna, che non arriva a tre gare di campionato senza gol all’attivo da dicembre 2018, con Filippo Inzaghi in panchina.
Nelle ultime nove gare di campionato lo Spezia non ha mai ripetuto per due volte consecutive lo stesso risultato (3V, 2N, 4P).
Tutti gli ultimi 13 gol dello Spezia in campionato sono arrivati nel secondo tempo; l’ultima squadra ad aver registrato una striscia più lunga di reti segnate tutte nel corso della ripresa in Serie A è stata proprio l’avversaria di giornata, il Bologna, che nel 2019 è arrivata a 21 (stabilendo anche il record nella storia della competizione).
È dal 7 marzo contro il Napoli che il Bologna non subisce gol nel secondo tempo in campionato (le ultime cinque reti incassate dai felsinei sono arrivate nelle prime frazioni): quella emiliana è l’unica squadra di Serie A che nelle ultime quattro partite non ha subito nemmeno una rete nel secondo tempo.
L’unico giocatore ad essere andato a segno in entrambe le sfide stagionali tra Bologna e Spezia è stato Musa Barrow (il gambiano ha anche sbagliato un calcio di rigore nel match di campionato al Picco).
Da febbraio ad oggi solo due centrocampisti italiani hanno segnato almeno tre gol in Serie A: Roberto Soriano del Bologna e Giulio Maggiore dello Spezia.
L’ultima delle due doppiette in Serie A di M’Bala Nzola è arrivata nel match d’andata contro il Bologna: l’attaccante dello Spezia, autore di nove gol nelle prime 13 partite di massimo campionato, non ne ha messo a referto nessuno nelle ultime sette presenze nella competizione.

Fantacalcio: i consigli per la 31a giornata di Serie A

Serie A
Samp-Spezia, pagelle: Pobega extra lusso, Keita killer
IERI A 21:16
Serie A
Bologna-Genoa 0-2, le pagelle: Zappacosta l'uomo in più
IERI A 21:13