Non solo date di inizio e fine del prossimo campionato, nel Consiglio di Lega odierno si sono fatti dei ragionamenti anche sul nuovo format da dare alla Coppa Italia. Il tutto con l'obiettivo di rendere più appetibile la competizione, anche per un discorso televisivo. Addio al fascino dei club minori che, con una cavalcata, incredibile riescono ad arrivare a ridosso della finale (cosa comunque capita poche volte di recente in Italia a parte l'Alessandria nel 2016).

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Coppa Italia
4700 spettatori per la finale di Coppa Italia, c'è l'ok del governo
29/04/2021 A 15:22
Nella stagione 2021-2022, infatti, prenderanno parte alla competizione solo 40 squadre. Le 20 del campionato di Serie A e le 20 del campionato di Serie B. Basta con le squadre cosiddette minori, per avere sfide da più impatto televisivo sin dai primi turni. Funzionerà? Discorso che contrasta molto rispetto a quanto si vede maggiormente in FA Cup e in Coupe de France: proprio in questa stagione c'è il GFA Rumilly Vallières (squadra di quarta divisione) che si gioca un posto in finale.
C'è anche la data del primo turno: si parte il 15 agosto e si vedranno subito in campo 12 squadre di Serie A.

Mourinho torna in Italia, ma cosa succedeva nel 2010?

Coppa Italia
Scontro Ibra-Lukaku, caso chiuso: multati giocatori e squadre
26/04/2021 A 20:43
Euro 2020
Euro 2020: il calendario completo delle gare, date, orari
04/02/2021 A 16:50