Dopo l’ok del governo all’apertura parziale dello stadio Olimpico di Roma in vista degli Europei 2021, la FIGC si muove per cercare di accogliere una parte dei tifosi prima del termine della stagione 2020/2021.
Riapertura degli stadi? La finale di Coppa Italia è un’ipotesi
In questa direzione va il lavoro del presidente federale Gabriele Gravina che, dopo aver incontrato la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali, si è così espresso: "L’evento dell’11 giugno ha creato speranza e opportunità. Credo ci siano buone possibilità di una riapertura generalizzata. Prima dell’Europeo? Sembrerebbe di sì. La Coppa Italia è una delle tante ipotesi insieme ad altri eventi che ci sono prima di giugno".
Euro 2020
Gravina: "Tifosi all'Olimpico? L'Italia deve dire sì"
13/04/2021 A 15:55
"Tutto è legato –ha poi proseguito il numero uno del calcio italiano – alla riapertura generale di tutti i settori del Paese. Il calcio ha dato una grande testimonianza con l’apertura dell’11 giugno. Tutti vogliamo ripartire, rispettando tempi e cadenze del Governo".

La finale di Coppa Italia

La finale di Coppa Italia 2020/2021 – che vedrà affrontarsi Atalanta e Juventus – si giocherà, per la prima volta dopo la modifica della formula che ha eliminato l’andata e ritorno, in quel del Mapei Stadium di Reggio Emilia e non allo stadio Olimpico di Roma. Stando a quanto riportano vari media, l’idea sarebbe quella di far accedere all’impianto una quota pari a 1000 spettatori. Nelle prossime settimane sono attesi sviluppi ed eventuali ufficialità.

Il Granada si allena a...sasso-carta-forbice in vista dello United

Serie A
Allegri: "Morata? Non volevo toglierlo, ma continuava..."
8 ORE FA
Serie A
Lite Allegri-Morata dopo il cambio: cosa si sono detti
8 ORE FA