Atalanta-Juventus, finale di Coppa Italia andata in scena al Mapei Stadium di Reggio Emilia, si è conclusa col punteggio di 1-2. Gara arbitrata da Davide Massa di Imperia. Con questo risultato i bianconeri vincono la competizione per la quattordicesima volta nella storia. Sugli spalti presenti 4300 spettatori (esclusi steward e altri addetti ai lavori), pari a circa il 20% della capienza dell’impianto. Si tratta di un primo passo verso la normalità e della prova generale in vista delle quattro gare 'italiane' dell’Europeo, previste all’Olimpico di Roma con il 25% dei tifosi sugli spalti. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

Le pagelle dell'Atalanta

Pierluigi GOLLINI 6 - Incolpevole sul primo gol subito, può fare poco sul secondo. Gran parata a inizio ripresa su Kulusevski.
Coppa Italia
Buffon, addio con festa e record: 6ª Coppa Italia e 22° trofeo
19/05/2021 A 21:35
Rafael TOLOI 5 - Rovina una discreta prestazione con la dormita su Chiesa. La finale si decide lì. Bella statuina. Imperdonabile (dal 76' Berat DJIMSITI s.v.).
Cristian ROMERO 6 - Ruvido, spesso al limite, ma efficace. Il solito Romero, il pacchetto è da prendere intero.
José Luis PALOMINO 6 - Ha un'occasione enorme dopo una manciata di minuti, in marcatura se la cava.
Hans HATEBOER 6 - Richiamato da Gasp che non apprezza il suo inizio, si desta con un colpo di testa debole. Suo l'assist per il gol di Malinovskyi, s'inchina a Chiesa (dal 76' Josip ILICIC s.v.).
Marten DE ROON 6 - Lo schermo davanti alla difesa è perfetto per un tempo. Poi cala come il resto della truppa bergamasca.
Remo FREULER 6,5 - Suo un pericoloso diagonale, fa partire l'azione del gol del pari. Ispirato.
Robin GOSENS 5,5 - Non lo tengono inizialmente i bianconeri. Subisce fallo da Cuadrado in occasione del gol, ma l'arbitro non se ne avvede. Si perde con il passare dei minuti (dall'83' Aleksej MIRANCHUK s.v.).
Matteo PESSINA 5,5 - Non sfrutta una buona chance, complice l'intervento di Rabiot. Tanto movimento ma il colpo resta in canna (dal 68' Mario PASALIC 5 - Impatto inconsistente nel momento della verità).

Ruslan Malinovskyi - Atalanta-Juventus - Coppa Italia 2020/2021

Credit Foto Getty Images

Ruslan MALINOVSKYI 6,5 - Dopo una punizione calciata male, si riscatta con tiro secco e gol, una rete che mancava in una finale di Coppa Italia alla Dea da Angelo Domenghini nel 1963. Sostituito a metà ripresa (dal 68' Luis MURIEL 5 - Non trova lo specchio, non è il cecchino ammirato in campionato).
Duvan ZAPATA 6 - Prende il tempo a de Ligt in avvio, ha un'altra occasione subito dopo aggirando Chiellini e l'olandese. Insomma, l'inizio è veemente ma viene ingabbiato nella ripresa. Gara a due facce.
All. Gian Piero GASPERINI 5,5 - Dopo un'ottima prima frazione, la sua squadra si presenta scarica nella seconda. Dopo quella con la Lazio un'altra finale persa con rammarico. I cambi non convincono.

Gianluigi Buffon - Atalanta-Juventus - Coppa Italia 2020/2021

Credit Foto Getty Images

Le pagelle della Juventus

Gianluigi BUFFON 7 - Pronti-via che riflesso su Palomino. Fa buona guardia sul colpo di testa di Hateboer. Se sarà l'ultima in bianconero, ci sarà anche la sua firma su questo successo. Sei Coppe Italia per lui, è record.
JuanCUADRADO 6,5 - Deve raddoppiare su Gosens, sul quale commette fallo nell'azione dell'1-0. Qualche palla persa in avvio viene, però, compensata da una prestazione da regista a tutto campo. Terzino? No, molto di più.
Matthijs DE LIGT 6,5 - La vita sembra dura contro Zapata, il colombiano gli prende il tempo a freddo, ma nonostante qualche sbavatura per uno del suo valore e un giallo sul groppone, s'immola a inizio ripresa da gladiatore.
Giorgio CHIELLINI 6 - Ammonito per un fallo su Pessina al limite dell'area, cresce facendo sentire leadership ed esperienza.
DANILO 5,5 - Perde palla sul gol subito, una macchia che pesa sulla sua valutazione complessiva.
Weston MCKENNIE 6 - Deve contenere Gosens, ma è distratto sull'opportunità non concretizzata da Pessina al 13'. Appoggia per Kulusevski per l'1-0 e ritrova fiducia.
Rodrigo BENTANCUR 5,5 - Distratto su Freuler in area di rigore, non dà filtro e la qualità nelle giocate è ben poca. Poche luci.
Adrien RABIOT 5 - Rischia su Pessina in area, si addormenta su Freuler in occasione del pareggio dell'Atalanta. Rimandato, ancora una volta.

L'esultanza di Federico Chiesa, Atalanta-Juventus, Coppa Italia, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Federico CHIESA 7 - Svaria a sinistra, si vede poco nelle prime battute. Si sveglia a inizio ripresa, prende un palo su assist di Ronaldo e, quando sembra essere destinato a lasciare il campo, segna il gol del 2-1. Una giocata da campione. Quinto gol all'Atalanta, vittima preferita (dal 74' Paulo DYBALA s.v.).
Dejan KULUSEVSKI 7,5 - Pimpante fin da subito a differenza dei compagni, segna un gol con un gran tiro a giro (è il più giovane a segnare in una finale di Coppa Italia da Ezequiel Muñoz in Inter-Palermo) perché messo nella posizione giusta sa fare la differenza. Ha una ghiotta chance a inizio ripresa ma Gollini è attento. Suo anche l'assist per Chiesa (dall'83' Leonardo BONUCCI s.v.).
Cristiano RONALDO 6 - Non è la sua miglior serata, si vede a sprazzi come sull'elegante tacco per Chiesa. Partita di lotta e corsa, gli altri ci mettono i bonus.
All. Andrea PIRLO 6,5 - Dopo la Supercoppa un altro trofeo grazie alla reazione dei suoi nella ripresa. Il re di Reggio Emilia è lui e ora caccia alla Champions.
JUVE, COME COMPORTARSI CON ANDREA PIRLO?

Pirlo sulla sua posizione: "Non voglio parlare di gossip"

Coppa Italia
Atalanta-Juve 1-2, moviola: gol Kulusevski viziato da un fallo?
19/05/2021 A 19:32
Coppa Italia
Kulusevski-Chiesa, trionfa la Juve: l'Atalanta cade per 2-1
19/05/2021 A 18:26