Rivivi insieme a noi tutti gli episodi controversi del match tra Atalanta e Juventus (qui la DIRETTA SCRITTA), valido per la finale di Coppa Italia arbitrato dal signor Davide Massa di Imperia coadiuvato dai guardalinee Passeri e Costanzo, Di Bello come quarto ufficiale di gara e Valeri e Vivenzi al Var. Contrasti al limite, rigori assegnati o negati, falli non fischiati e cartellini meritati o meno. Ecco tutto ciò che di rilevante è successo nella partita in corso al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Coppa Italia
Buffon: festa d'addio alla ricerca dell'ennesimo record
19/05/2021 A 13:38
Champions League, classifiche e risultati gironi | Europa League, classifiche e risultati gironi

La moviola di Atalanta-Juve (arbitro Massa di Imperia)

- 13' PROTESTE ATALANTA PER UN PRESUNTO RIGORE! Pessina invoca il rigore per un intervento di Rabiot: decisione dubbia anche se Massa è proprio lì vicinissimo all'azione, i replay non chiariscono completamente se prenda il pallone o sbilanci in maniera irregolare il centrocampista atalantino. Episodio dubbio e che fa infuriare la panchina dei bergamaschi che invoca a gran voce il penalty.

Il contatto dubbio fra Pessina e Rabiot, Atalanta-Juventus, Coppa Italia, Twitter

Credit Foto Twitter

- 31' KULUSEVSKI SEGNA MA L'ATALANTA PROTESTA! Poco dopo la mezzora, la Juventus sblocca il match con un gol di Kulusevski, che con un bel sinistro a giro beffa Gollini sbloccando il match. Le proteste dell'Atalanta però sono subito vibranti perché l'azione scaturisce da un tackle duro di Cuadrado ai danni di Gosens. Dal replay si intuisce come l'intervento in scivolata del colombiano sia un po' più che semplicemente maschio, in quanto il laterale bianconero nel tentativo di intervenire sul pallone finisce per travolgere il rivale atalantino. Valeri al VAR però non richiama Massa al monitor e il fischietto di Imperia convalida la rete facendo imbufalire Toloi e compagni che protestano vibrantemente.
- 41' PAREGGIO DI MALINOVSKYI, TIMIDE PROTESTE DELLA JUVE! Quattro minuti prima della fine della prima frazione di gioco, l'Atalanta perviene pareggio con un gol di Malinovskyi. Tutto parte da un contrasto di Freuler su Rabiot al limite dell'area di rigore juventina, l'intervento del centrocampista svizzero è comunque regolare nonostante i bianconeri chiedessero l'intervento falloso del numero 11 della Dea. Dai replay però appare tutto regolare, giusta in questo caso la decisione della terna arbitrale.
- 87’ FALLO IN ATTACCO A ILICIC, TOLOI ESPULSO! Furiose proteste dell’Atalanta per un fallo in attacco fischiato ad Ilicic per una presunta spinta su un avversario, decisione che lascia molto interdetti. De Roon si becca il giallo per proteste mentre Toloi addirittura il cartellino rosso dalla panchina.
- 88' FALLO DA TERGO DI ILICIC SU DANILO! Gli animi si accendono e Ilicic si becca un cartellino giallo per un fallo da tergo in ritardo dello sloveno su Danilo. Decisione giusta perché il fallo del n° 72 è veramente pericoloso e brutto.

Buffon, addio Juve: una storia d'amore lunga 20 anni

Serie A
Atalanta, tifosi in protesta per il mercato della società
4 ORE FA
Serie A
La Juve di Allegri parte bene: 3-1 al Cesena
5 ORE FA