Decisivo nel bene (paratona su tiro a botta sicura di Darmian) e nel male (respinta mancato sul tiro tutt’altro che imparabile e centrale di Lautaro nei primi minuti di primo tempo), Gigi Buffon all’indomani del successo per 2-1 nella semifinale di Coppa Italia contro l’Inter rischia un nuovo deferimento per aver bestemmiato dopo il gol subito da Lautaro Martinez.
Furioso per l’intervento bucato sul tiro del numero 10 nerazzurro, l’episodio (causa spalti vuoti) è stato ben amplificato dai microfoni presenti a bordo campo ma non ha destato l’attenzione dell’arbitro Calvarese, troppo distante dall’azione. Per Buffon sarebbe il secondo deferimento per “espressioni blasfeme” in pochissmi giorni. Lo scorso 26 gennaio, il 43enne portiere bianconero era stato deferito per lo stesso motivo per un episodio capitato il 19 dicembre durante Parma-Juve, quando Buffon, per caricare il giovane compagno Portanova aveva utilizzato una bestemmia.
Serie A
Buffon, i 10 momenti che ne definiscono la grandezza
28/01/2021 A 08:31

Simone Inzaghi patteggia multa: niente rosso per bestemmia

Chi rischiava di non poter guidare la propria squadra dalla panchina per espressioni blasfeme era anche Simone Inzaghi, che troverà un accordo con la procura federale della Figc a seguito dell'accusa di blasfemia risalente alla sfida vinta dai biancocelesti contro il Sassuolo lo scorso 24 gennaio. Nel corso della partita con il Sassuolo, Inzaghi pronunciò due espressioni blasfeme che sono state intercettate da uno degli ispettori presenti. La Procura Federale, in casi del genere, è tenuta ad aprire un'inchiesta che può portare anche alla squalifica dell'interessato. Inzaghi, che rischiava fino a due giornate di squalifica, ha scelto la via del patteggiamento: pagherà una multa e chiuderà la pratica, evitando così di lasciare orfana la sua squadra nel match di domenica sera contro il Cagliari.

Pirlo: "Buffon sembra un ragazzino. Inter? Vogliamo la finale"

Coppa Italia
Da Chiesa a Chiesa: il mito Buffon nel trionfo padre-figlio
20/05/2021 A 12:17
Coppa Italia
Ronaldo, che palmares: ha vinto tutto in Italia, Spagna e Inghilterra
20/05/2021 A 09:15