Andrea Pirlo, in conferenza stampa sui canali di Juventus Tv, presenta i quarti di finale di Coppa Italia, in gara secca, contro la SPAL di Pasquale Marino attualmente al quinto posto della Serie B. I bianconeri arrivano dalla vittoria negli ottavi di finale contro il Genoa e dal 2-0 rifilato al Bologna in campionato. Gli emiliani, invece, sono l'autentica cenerentola del torneo e negli ottavi hanno eliminato, a sorpresa, il Sassuolo di Roberto De Zerbi
Quali sono le insidie della gara di Coppa Italia contro la SPAL?
"Ce ne sono tante perché affrontiamo una squadra di Serie B. Se guardiamo ai campionati esteri il Bayern è uscito con una squadra di seconda divisione così come il Real Madrid. Bisogna pensare che sarà una partita difficile, ci vuole massima concentrazione perché vogliamo passare il turno. Loro sono una buona squadra che sta facendo bene in campionato e in Coppa Italia. Dobbiamo stare attenti perché l’obiettivo principale è quello di passare il turno".
Calciomercato 2020-2021
Lautaro-Inter, rinnovo vicino con clausola "anti-Juve"
26/01/2021 A 17:17
Che squadra è la SPAL?
"È un’ottima squadra a cui piace giocare a calcio, gioca con tre difensori e a volte con tre attaccanti o mezze punte. È una squadra difficile quindi da andare a prendere che sa giocare bene e lo sta facendo in campionato e in Coppa Italia con il Sassuolo. Dobbiamo essere al massimo per evitare brutte figure".
Ci può dare qualche anticipazione di formazione? Riposerà qualcuno?
"Riposerà di sicuro Bentancur perché domenica ha giocato tutta la partita con un buco del piede. Riposerà qualche giocatore che ha giocato domenica, rientreranno de Ligt e Demiral che partiranno dall’inizio e in porta andrà Buffon".
Un suo bilancio di metà stagione?
"Bilancio abbastanza positivo, sicuramente potevamo avere qualche punto in più però venendo da una stagione faticosa come quella dell’anno scorso qualche battuta d’arresto era normale ci fosse. Però siamo ancora in lotta su tutto e il nostro obiettivo è arrivare fino in fondo".

Pirlo: "Dzeko o Scamacca? Siamo alla finestra..."

Serie A
Bestemmia a Parma: Buffon deferito dal Procuratore Federale
26/01/2021 A 17:09
Calciomercato 2020-2021
Juve-Scamacca, assalto finale. Gattuso, svolta subito o addio
26/01/2021 A 07:00