Comportamento antisportivo dei giocatori, con responsabilità oggettiva dei club. A quasi settimane dalla lite nel derby di Coppa Italia Inter-Milan del 26 gennaio scorso, la procura Figc ha chiuso l’indagine nei confronti di Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku, i due protagonisti dell’alterco a suon di insulti e testa contro testa andato in scena sul finire di primo tempo.
Come riporta l’Ansa, nella giornata odierna gli uomini della procura federale hanno recapitato ai diretti interessati la comunicazione di chiusura indagine, da cui emerge il comportamento antisportivo dei due attaccanti. Prima del deferimento giocatori e club potranno patteggiare una sanzione ridotta, come previsto dal codice di giustizia sportiva, un’eventualità a questo punto da non escludere e che potrebbe chiudere la contesa con una multa pecuniaria. Il Giudice sportivo, lo scorso 29 gennaio, aveva squalificato per una giornata lo svedese e il belga, sanzione da scontare in Coppa Italia.
Coppa Italia
Scontro Ibra-Lukaku, anche il belga ascoltato dalla Procura
15/02/2021 A 12:51

Ibra-Lukaku: voodoo, asino e cosa si sono realmente detti

Coppa Italia
Ibra-Lukaku: la procura FIGC apre inchiesta
01/02/2021 A 12:11
Coppa Italia
Mediaset si aggiudica i diritti di Coppa Italia e Supercoppa
01/07/2021 A 15:43