"Potevamo fare molto meglio su tutti e tre i gol, nel primo tempo abbiamo fatto fatica ma nella ripresa li abbiamo tenuti lì, abbiamo riaperto la partita e poi il terzo gol ci ha tagliato le gambe". Così, ai microfoni Rai, Gennaro Gattuso commenta la sconfitta per 3-1 contro l'Atalanta al Gewiss Stadium che ha sancito l'eliminazione degli azzurri dalla Coppa Italia. In finale, per la seconda volta negli ultimi tre anni, ci va la Dea di Gasperini.

"Con De Laurentiis non ho parlato"

"Un'altra squadra dopo quell'inizio avrebbe potuto subire anche 4-5 gol, invece abbiamo reagito. Sappiamo che non basta. Siamo scesi in campo con due centrali che non avevano mai giocato insieme (Maksimovic e Rrahmani, ndr), bisogna migliorare i meccanismi ma quando si gioca ogni tre giorni si fa fatica, non si riesce a preparare nulla. Se ho parlato col presidente De Laurentiis? No".
Coppa Italia
Atalanta-Napoli 3-1, pagelle: Pessina da urlo, male Insigne
10/02/2021 A 21:58

Sulla Juventus ultima spiaggia

"Dovete chiederlo alla società. Io devo lavorare e devo riuscire a dare fiducia. Faccio l'allenatore, ci può stare. Non sarò né il primo né l'ultimo, ma ho il dovere di provarci fino alla fine. Il capitano della barca sono io, quando le cose vanno male vanno a discapito del capitano".

Gattuso: "Coppa Italia? Ipocrita se dicessi che è priorità Napoli"

Coppa Italia
Pessina e Zapata, Napoli ko 3-1: Dea in finale con la Juve
10/02/2021 A 19:03
Calciomercato 2020-2021
Marcos Alonso vuole solo l'Inter, Milan su Ilicic
7 ORE FA