La sconfitta di San Siro contro la Juventus non ha solo interrotto una striscia storica di risultati consecutivi, ma ha anche privato il Milan del suo bene più prezioso in attacco, in assenza di Zlatan Ibrahimovic. Hakan Calhanoglu, infatti, salvo un improbabile recupero record salterà il match di sabato sera contro il Torino a causa di un problema alla caviglia. E il timore in casa Milan è che la sua assenza possa protrarsi nel tempo. Nel 2020 il turco (MVP del mese di dicembre della Serie A) è diventato il fulcro del gioco rossonero e uno dei giocatori più utilizzati da Stefano Pioli che gli ha fatto saltare solo 3 partite in stagione: una per indisponibilità (Celtic), due per scelte tecniche (Sparta Praga andata e ritorno), tutte in Europa League. Ecco allora come l'allenatore rossonero affronterà l'assenza dell'ex Leverkusen.
  • La top3 degli stakanovisti del Milan
GiocatoreMinuti giocati in stagione
Gianluigi Donnarumma2010
Theo Hernandez1920
Hakan Calhanoglu1817
Calciomercato 2020-2021
Pioli: "Calhanoglu? C'è la volontà di rinnovare"
08/01/2021 A 14:30

Come giocherà il Milan senza Calhanoglu?

Pioli recupera Sandro Tonali per il match di San Siro contro i granata. L'ex Brescia dovrebbe fare coppia con Kessie in mediana (Bennacer è ancora out). Calabria, che contro la Juventus aveva sostituito l'algerino, torna quindi terzino. Chi farà allora il vice-Calhanoglu? Con ogni probabilità Brahim Diaz, con Castillejo a destra e Hauge a sinistra e Leao punta centrale.

Rinnovo: le parti si avvicinano

"Credo ci sia la volontà della proprietà di rinnovare i contratti in scadenza, c'è una trattativa. Sono qui ad aspettare, ma la cosa positivà è che ci sia la volontà da entrambe le parti. La cosa che conta è vedere i ragazzi attenti e sereni". (Stefano Pioli"
Fino a qualche settimana fa Calhanoglu ed il suo entourage chiedevano almeno 5 milioni più bonus per firmare con il Milan, che invece si era fermato a 3,5 milioni complessivi all’anno. Distanza che potrebbe essere letteralmente annullata con un compromesso: 4,5 milioni netti a stagione per il fantasista turco, che abbasserebbe leggermente le pretese e otterrebbe comunque un importante aumento di stipendio. L’incontro decisivo tra Stipic ed i dirigenti rossoneri avverrà probabilmente all’inizio della prossima settimana.

Pioli: "Subito il secondo gol nel nostro momento migliore"

Serie A
Milan, anche Calhanoglu ko: salta il Torino
07/01/2021 A 17:43
Calciomercato 2020-2021
Calhanoglu, un 2020 da record. Rimarrà al Milan?
01/01/2021 A 18:01