E' solo gennaio ma non sarà Triplete per il Bayern Monaco. La clamorosa sconfitta contro l'Holstein Kiel priva i bavaresi degli ottavi di finale della Coppa di Germania, cosa che non accadeva dal 2000. Sono passati ben 21 anni. L'impresa ai sedicesimi è firmata da un club di 2. Bundesliga (attualmente terzo in classifica) che pareggia i conti al 95' per un 2-2 mantenuto ai supplementari e trasformato in oro ai rigori. La formazione di Flick sblocca l’incontro al 14’ con un destro di Gnabry, ma i padroni di casa hanno la forza di pareggiare al 37’ con Bartels, ex del Werder Brema, su assist di Dehm. L’Holstein Kiel segna ancora un minuto più tardi con Jae-Sung Lee, l’arbitro però annulla per fuorigioco. In apertura di ripresa, il Bayern torna avanti grazie a un magnifico sinistro su punizione di Sané al 47’. Al quinto minuto di recupero, quando i campioni di Germania già assaporano il successo, arriva il clamoroso pareggio di Wahl in mischia.

Bundesliga
Il Gladbach ribalta il Bayern, 3-2 in rimonta al Borussia-Park
08/01/2021 A 19:32

Ai supplementari il risultato non cambia e si va ai rigori: dal dischetto non sbaglia nessuno fino al primo rigore a oltranza. Roca del Bayern si fa parare il tiro da Gelios e Bartels realizza il penalty che regala la qualificazione all'Holstein Kiel. La formazione allenata dal 32enne Ole Werner, negli ottavi di finale, affronterà il Darmstadt 98 a inizio febbraio.

Lewandowski: "Ora posso invitare Ronaldo e Messi a cena"

Bundesliga
Il Bayern Monaco gioca e vince con l'handicap: da 0-2 a 5-2
03/01/2021 A 18:48
Serie A
Milan, 2020 record: solo Bayern e Real meglio nell'anno solare
24/12/2020 A 13:59