Una notizia devastante che si inserisce in un anno terribile per il mondo intero. Diego Armando Maradona, il più grande numero 10 di tutti i tempi, che poche settimane fa aveva festeggiato i 60 anni, è morto in seguito ad un attacco respiratorio avvenuto nella sua casa nel quartiere del Tigre dove si trovava dopo la convalescenza in seguito all’operazione alla testa avvenuta lo scorso 30 ottobre.

Serie A
Conte: "Inter nervosa? No, è attaccamento alla maglia"
7 ORE FA

Ad annunciarlo per primo è stato il quotidiano ‘Clarin’,secondo cui l’ex Pibe de Oro è deceduto in seguito a una crisi cardiorespiratorio mentre si trovava nella sua casa nel quartiere San Andres nella periferia di Buenos Aires, dove viveva dopo essere stato dimesso l'11 novembre scorso.

Sul posto sono sopraggiunte sei ambulanze. Con Maradona c'era la figlia Giannina. Maradona aveva compiuto 60 anni il 30 ottobre scorso.

Ceri, lacrime e dolore: Napoli piange Maradona

Maradona, l'altra "Mano de Dios" decisiva a Italia '90

Serie A
Gasperini: "Migliore Atalanta della stagione e record di punti"
7 ORE FA
Serie A
Fiorentina-Crotone 2-1, pagelle: Castrovilli-Bonaventura show
7 ORE FA