Se l'Ajax segna a raffica, è stata una giornata da ricordare anche per l’Heerenveen, non solo per l’esito della partita, conclusa con una netta vittoria per 4-0 contro l'Emmen, ma anche per la bellissima iniziativa che è stata pensata per riempire gli spalti, chiaramente vuoti per via dell’emergenza pandemica da coronavirus.
Come noto, il mese di ottobre è stato scelto per ricordare l’impegno e la lotta contro il cancro e così il club olandese ha voluto dedicare un pensiero ai 15mila bambini affetti da questa grave patologia. In che modo? Con un peluche per ogni piccolo. Ben 15000 pupazzi a occupare le tribune dello stadio.
Eredivisie
Ajax, goleada record: 13-0 al VVV-Venlo!
24/10/2020 A 16:47
Come mostrano le immagini condivise dallo stesso club, la società ha deciso di riempire lo stadio nel corso della gara di Eredivisie contro l’Emmen. Pupazzi, per la precisione orsacchiotti, per porre l’attenzione sui 15000 bambini affetti dal cancro in Olanda. Un gesto che ha avuto molto successo e che ha suscitato i complimenti di tante persone.
Il club, per rendere tutto ancora più originale, anche nel corso della partita ha voluto creare un effetto ancora più veritiero persino con la famosa kiss-cam, ovvero quel momento nel quale due persone, in questo caso due peluche, vengono inquadrati e devono baciarsi. Un bel momento, insomma, per una giusta causa. Solo applausi all'Heerenveen.

Ajax nella storia: 13-0 al VVV-Venlo, guarda i gol

Champions League
Liverpool batte Ajax, tris City contro il Porto
21/10/2020 A 21:00
Calciomercato
Chi è Sergiño Dest, il terzino che il Barcellona ha preso dall'Ajax
01/10/2020 A 14:47