Il sogno di Splinter de Mooij è differente: diversamente dalla maggior parte dei bambini, il classe 2001 del Feyenoord non vuole fare il calciatore, bensì il dottore. Da qui, allora, la decisione di lasciare il club e il calcio per continuare a inseguire il proprio sogno. Il centrocampista 19enne - nonostante un futuro apparentemente radioso davanti a sé nel mondo del pallone - appenderà gli scarpini al chiodo al termine della stagione. De Mooij, oltre ad essere riconosciuto come un grande talento tra le fila del settore giovanile del Feyenoord - club in cui è cresciuto - vantava già diverse presenze anche nelle giovanili della Nazionale olandese: i sogni, però, vanno rincorsi in tutti i modi. Anche rinunciando ad un futuro certo da calciatore.
Eredivisie
Robben battuto col Groningen, addio Europa League
20/05/2021 A 07:47

Punizione perfetta dell’ex Palermo Zahavi contro l’Ajax

Eredivisie
L'Ajax fonde il trofeo per regalare una stellina agli abbonati
12/05/2021 A 13:17
Eredivisie
Robben in lacrime al rientro in campo da titolare dopo tre anni
09/05/2021 A 19:05