L’Inghilterra batte di misura l’Austria ma trema per le condizioni di Alexander-Arnold uscito nel finale di gara dolorante per un problema alla coscia che non può lasciare tranquillo il ct Southgate a meno di 10 giorni dallo start dell’Europeo. La Francia dilaga contro il Galles, nella serata in cui Benzema ritrova una maglia da titolare al centro dell’attacco e fallisce un calcio di rigore, Germania e Olanda non vanno oltre il pari contro Danimarca e Scozia. Questi i verdetti delle quattro amichevoli giocate mercoledì sera.

Francia-Galles 3-0

Contro una delle avversarie dell’Italia, i Blues di Didier Deschamps passeggiano in una partita spianata dall’espulsione comminata al 26’ del primo tempo a Williams per un fallo di mano volontario in area di rigore. Dal dischetto si presenta Benzema – alla prima in Nazionale dopo 5 anni d’assenza – che però fallisce il penalty facendoselo respingere dal portiere gallese. I Galletti però non si perdono d’animo e al 35’ stappano il match con un gol di Mbappé, che nella ripresa si traveste da assist-man per mandare in gol Griezmann. A 11 minuti dallo scadere c’è gloria anche per il neo-entrato Dembele. Positiva la prova di Rabiot nel centrocampo a tre con Tolisso e Pogba mentre lo juventino Ramsey ha giocato solamente l’ultima mezzora.
Euro 2020
Da Theo Hernandez a Sergio Ramos: i grandi assenti di Euro 2020
02/06/2021 A 15:56

Antoine Griezmann festeggia dopo il gol segnato contro il Galles

Credit Foto Getty Images

Inghilterra-Austria 1-0

Un’Inghilterra tutt’altro che scintillante regola di misura l’Austria, grazie a un gol di Saka che chiude una bella azione di rimessa, capitalizzando una sanguinosa palla persa a centrocampo. Per la Nazionale dei Tre Leoni, che rischiano di subire il gol del pari quando Sabitzer colpisce la traversa dopo respinta di Pickford, la notizia più preoccupante però riguarda le condizioni di Alexander-Arnold uscito dolorante nel finale di partita e che nelle prossime ore si sottoporrà a degli esami per valutare l’entità del problema alla coscia. Il terzino dei Reds, reduce da una stagione travagliata, spera di ottenere buone nuove. Da segnalare uno spiacevole episodio occorso prima del match, con ululati razzisti che sono rieccheggiati dagli spalti del Riverside Stadium di Middlesbrough quando i calciatori inglesi si sono inginocchiati per mostrare la loro vicinanza alla campagna “Black Lives Matter”.

Bukayo Saka festeggia il primo gol con la Nazionale inglese maggiore

Credit Foto Getty Images

Le altre gare

Non va oltre l’1-1 la la Germania contro la Danimarca: al vantaggio di Neuhaus (48’) replica Poulsen al 71’ per gli scandinavi, su assist dell’interista Eriksen. Finisce 2-2 anche tra Olanda e Scozia: scozzesi due volte avanti con Hendry (11’) e Nisbet (64’) e due volte ripresi dagli Orange con la doppietta di Depay (17’ e 89’) che salva Franck De Boer.

Eriksen, dal quasi addio a uomo scudetto Inter

Euro 2020
Euro 2020, le rose delle 24 nazionali con tutti i convocati
18/05/2021 A 10:16
Serie A
Milan-Verona, moviola LIVE: dubbi i 2 rigori, Prontera non convince
38 MINUTI FA