Regola numero 1 nel ritiro della Francia agli Europei: evitare il COVID. Nasce da qui uno dei divieti più discussi, ma mai come in questo momenti necessario dettato da Didier Deschamps: niente sesso per i calciatori impegnati a Euro 2020: niente contatti con mogli, fidanzate o scappatelle con qualche amante.
Per evitare defezioni dovute a casi di COVID nel ritiro dei Bleus vige l'astinenza assoluta: i calciatori non l'avranno presa bene, ma la motivazione è forte. E dunque se i giocatori devono salutare i propri famigliari, lo possono fare tranquillamente ma solo dal campo alla tribuna, da lontano.
"Non possiamo toccare nessuno, neanche i familiari. Ma non si può fare altrimenti. È dura per tutti, giocatori e staff, ma va accettato". Antoine Griezmann
Euro 2020
Premio UEFA Kajer e staff Danimarca. Eriksen: "Vi devo la vita"
24/08/2021 A 15:21
“L’astinenza – svela una fonte anonima a ‘Le Parisien’ – non crea tensioni, ma è un argomento discusso. Anche perché diventa complicato non poter neppure dare un bacio o una carezza alla persona amata. I giocatori sono in gran parte dei ragazzotti ventenni nel pieno delle loro forze. E così non gli resta che il metodo manuale”.

Francia a Euro 2020: la storia, le avversarie, le statistiche, la stella

Euro 2020
Spinazzola: "Infortunio? Dopo mezz'ora testa già al rientro"
11/08/2021 A 16:32
Euro 2020
Inghilterra, 11 arresti per gli insulti razzisti dopo il ko con l’Italia
05/08/2021 A 13:40