Europei in arrivo, finalmente: un appuntamento tanto atteso per l’Italia che da tempo ormai non assapora una competizione internazionale di alto livello, dopo il Mondiale sfumato nel 2018. Ecco le impressioni Leonardo Bonucci.
"L'abbiamo attesa un anno, finalmente è arrivata. Il comportamento di questa squadra è sempre stato esemplare, è il bello di questo gruppo, l'unione e il rispetto che ci sono. Il mercato ci sarà sempre: ho visto i diretti interessati concentrati sulla Nazionale e l'Europeo. Ovvio che piacerebbe a tutti con le cose sistemate ma potrebbe non succedere. Però siamo professionisti, anche i giovani, che sono cresciuti moltissimo. La cosa non mi preoccupa".

Fuoriclasse e gruppo

Amichevoli
Le pagelle di Italia-Repubblica Ceca 4-0: super Insigne
04/06/2021 A 21:02
"Il fuoriclasse è il gruppo. Non abbiamo singoli come Cristiano Ronaldo, Lukaku, giocatori che hanno segnato tanto e ti svoltano la gara in una partita. Però il gruppo qui ha sempre fatto la differenza, è questo che deve risaltare. Dobbiamo crescere come squadra, combattere per l'Italia e per gli italiani. Dopo una parentesi così nera come il Mondiale 2018, vogliamo riportare l'Italia dove merita".
Polemiche
"Ci sono stati tanti elogi in questi due anni, non ultimi quelli contro la Repubblica Ceca. Per fortuna le polemiche, per la prima volta da cui sono in Nazionale, non ci sono. E questo permette di lavorare più facilmente. Però la forza del gruppo è l'unione e quando ci sono questi valori in un gruppo, fare un percorso preciso è più facile".
Record
"Quando non si prende gol, il merito non è solo dei difensori. Puoi averli tra i più forti al mondo ma se non c'è lavoro di squadra, il muro cade. In queste partite disputate, oltre a proporre gioco, c'è anche un lavoro sporco da parte di tutti. Ci auguriamo di mantenere questo trend all'Europeo, significherebbe fare un percorso netto, preciso. E poi vincere 1-0 fa sempre piacere...".
Pubblico
"E' un altro sport. Giocare coi tifosi, con la parte passionale del calcio, con chi ti spinge e aiuta, è tutta un'altra cosa. Finalmente torneremo nello stadio con tanti tifosi. Sono sicuro che sarà tutta un'altra atmosfera e speriamo di dare gioie ai nostri tifosi".
Allegri
"E' stata la scelta giusta. Una volta tolto l'incarico a Pirlo, è stato giusto scegliere un allenatore con grandissima esperienza, che conosce la Juventus e che ci aiuterà nella gestione e nell'arrivare negli obiettivi che un club come la Juventus si prefigge ogni anno".

Da Donnarumma a Lukaku: la Top 11 del campionato

Amichevoli
Italia dominante: netto 4-0 alla Repubblica Ceca
04/06/2021 A 18:22
Calciomercato 2020-2021
Ufficiale! "Gigi" Buffon riparte da Parma
15 ORE FA