Un esordio da sogno, una partita praticamente perfetta giocata dall'inizio alla fine con tranquillità, sicurezza e pazienza (ce ne voleva tanta contro una Turchia così chiusa). L'Italia di Roberto Mancini passa a pieni voti il primo esame di Euro 2020 e mette in mostra un gioco collaudato, divertente e moderno, oltre a un gruppo composto da giocatori talentuosi e disposti al sacrificio. Tra i nomi che hanno firmato la notte magica dell'Olimpico, quello di Domenico Berardi merita un discorso a parte. A quasi 27 anni (li compirà il prossimo 1 agosto) l'esterno d'attacco è arrivato a un bivio della sua carriera: Euro 2020 potrà essere il suo trampolino di lancio per lasciare la comfort zone del Sassuolo e giocarsi le sue carte in una big?

Berardi, la pagella di Eurosport dopo Turchia-Italia 0-3

VOTO 7 - Tra i migliori in campo: è sempre attivo e presente, cerca lo spazio giusto e non ha paura di essere coinvolto. È protagonista dell’autogol di Demiral
Euro 2020
Turchia-Italia 0-3, 5 verità: azzurri, secondo tempo show
12/06/2021 A 08:05
La prestazione di Berardi contro la Turchia è stata notevole. Preferito a Chiesa sull'out destro dell'attacco azzurro, ha messo lo zampino nelle azioni dei tre gol azzurri, ha alimentato con continuità la manovra offensiva e - particolare determinante - ha dato equilibrio alla squadra ripiegando quando necessario. In sintesi: un giocatore maturo, una delle chiavi del trionfo azzurro sui turchi.

L'esultanza di Domenico Berardi - Turchia-Italia Euro 2020

Credit Foto Getty Images

Il momento di Berardi

Quella contro la Turchia era il vero e proprio battesimo del fuoco internazionale per Berardi. A livello di club, a parte l'esperienza in Europa League con il Sassuolo nel 2016-17 (5 gol in 4 partite), l'esterno aveva conosciuto il calcio fuori dalla Serie A solo in azzurro: in Nations League, in amichevole e nelle qualificazioni ai Mondiali 2022. Test importanti, certo, ma per nulla paragonabili al match contro la Turchia. Berardi ha superato la prova giocando con il piglio da veterano: la vera sorpresa della serata è stata lui. L'Europeo è appena iniziato, nel calcio le cose cambiano a velocità supersonica ed è bene restare con i piedi per terra. Ma è fuori discussione che Berardi abbia finalmente raggiunto la maturità calcistica. Avrà l'opportunità (e la voglia) di spiccare il grande salto?

I numeri di Berardi con il Sassuolo

StagioneGol + assist
2013-1417 + 6
2014-1515 + 13
2015-167 + 7
2016-1710 + 11
2017-185 + 2
2018-1910 + 4
2019-2014 + 10
2020-2117 + 8

Dal Milan alla Roma: chi ha bisogno di Berardi?

Berardi ha una valutazione di circa 30-35 milioni di euro, al netto di un Europeo che potrebbe far crescere ulteriormente il valore del suo cartellino. Il suo contratto con il Sassuolo scade a giugno 2024 e la sensazione è che il futuro dipenderà soprattutto da lui: di fronte a un'offerta congrua, infatti, il club neroverde potrebbe liberarlo. Di mercato si parlerà solo quando Euro 2020 sarà finito, ma volendo anticipare i tempi e indicare due possibili destinazioni di Berardi non si può non pensare a Milan e Roma: in rossonero sarebbe l'ideale nel 4-2-3-1 di Pioli, così come nello scacchiere di Mourinho avrebbe un posto assicurato sulla corsia di destra dell'attacco. La rampa di lancio è pronta: sta a Berardi decidere se imboccarla.

Come l’Italia ha centrato l’esordio perfetto agli Europei

Euro 2020
Da "Ridi Italia" a "Vi vogliamo così": la stampa celebra gli azzurri
12/06/2021 A 06:20
Euro 2020
Dal Pescara all'Italia, la cavalcata magica di Immobile e Insigne
11/06/2021 A 22:07