"Gioco in Italia da anni e questa sarà una partita speciale per me" ha esordito Dries Mertens nella conferenza stampa di avvicinamento alla sfida di venerdì tra Italia e Belgio. Parole di stima verso la nostra nazionale da parte del attaccante del Napoli: "Hanno giocato il miglior calcio della fase a gironi e sono rimasti tutti impressionati dalla forza della squadra".

Mertens esulta dopo un gol in Roma-Napoli - Serie A 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

"Napoli mi rende felice"

Euro 2020
Premio UEFA Kajer e staff Danimarca. Eriksen: "Vi devo la vita"
24/08/2021 A 15:21
Sul fatto di essere da anni a Napoli ha dichiarato: "A me piace divertirmi e Napoli è una città che mi dà tanta felicità. Insigne? In questi giorni non l'ho sentito". Mertens ha poi risposto su un possibile parallelo tra il gioco dell'Italia e quello del Napoli di Sarri: "Difficile fare paragoni. Sicuramente Jorginho è il centro del gioco e sta facendo benissimo. Hanno un gioco collettivo, prendono pochi gol e segnano molto".
Sulla sua esperienza individuale in questo Europeo ha così concluso: "Potevo fare meglio, ma per fortuna la squadra ha passato il turno ed è questo quello che mi interessa. Questa è una grande chance per il Belgio di vincere un grande torneo e la dobbiamo sfruttare".

Alla scoperta del Belgio, l'avversaria dell'Italia

Euro 2020
Spinazzola: "Infortunio? Dopo mezz'ora testa già al rientro"
11/08/2021 A 16:32
Euro 2020
Inghilterra, 11 arresti per gli insulti razzisti dopo il ko con l’Italia
05/08/2021 A 13:40