Olanda-Ucraina, gara valida per il girone C di Euro 2020 andata in scena alla Johan Crujiff Arena di Amsterdam, si è conclusa col punteggio di 3-2. Gara arbitrata dal tedesco Felix Brych. A segno Wijnaldum, Weghorst (con la collaborazione di Dumfries), Yarmolenko, Yaremchuk e infine Dumfries. Con questo risultato l'Olanda di Frank de Boer vola in vetta al gruppo assieme all'Austria, mentre l'Ucraina di Andriy Shevchenko rimane a quota 0 come la Macedonia. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match.

Le pagelle dell'Olanda

Marten STEKELENBURG 6 - Non deve compiere interventi particolarmente complicati. Incolpevole in entrambi i gol ucraini.
Euro 2020
Olanda col brivido, ma l'Ucraina si arrende: 3-2
13/06/2021 A 18:45
Jurrien TIMBER 6,5 - Nonostante la sua giovanissima età se la cava, non avvertendo il peso di una serata così importante. Prestazione più che buona (dall'88' Joel VELTMAN s.v.)
Stefan DE VRIJ 6 - Senza Ligt e van Dijk tocca unicamente a lui guidare la difesa. Lo fa bene per gran parte del match, ma provoca la punizione che porta al 2-2.
Daley BLIND 6 - Patisce parecchio le iniziative di Yarmolenko, che proprio da quella parte costruisce le manovre offensive ucraine più pericolose (dal 64' Nathan AKÉ 6 - Anche lui patisce Yarmolenko, ma è suo il cross che manda a segno Dumfries)
Denzel DUMFRIES 7,5 - Fa tutto lui. Si divora un paio di gol, apre l'azione dell'1-0, devia in rete il destro di Weghorst e infine trova il guizzo che decide la partita. È la sua serata.
Marten DE ROON 6 - Il meno "visibile" del centrocampo olandese, ma si fa sentire. Tiene in gioco Yaremchuk nell'azione del 2-2.
Georginio WIJNALDUM 7 - L'uomo in più in tutte le azioni offensive degli oranje. Serve i compagni, va al tiro, trova il gol del primo vantaggio. Gran partita.
Frenkie DE JONG 6,5 - Ha il piede educato, come sempre. Le sue sventagliate arrivano spesso a destinazione, ovvero sul piede di un compagno.
Patrick VAN AANHOLT 5,5 - La piccola nota stonata della bella serata olandese: sulla sinistra combina pochissimo e nel secondo tempo viene sostituito (dal 64' Owen WIJNDAL 6 - Gioca una discreta mezz'ora)
Memphis DEPAY 6 - Molto attivo per tutta la prima parte della gara, tra assist e tentativi personali, ma col passare dei minuti cala visibilmente di tono (dal 90' Donyell MALEN s.v.)
Wout WEGHORST 6,5 - Non è bellissimo da vedere, ma non molla mai. E viene premiato dal gol del 2-0, segnato in collaborazione con Dumfries (dall'88' Luuk DE JONG s.v.)
Ct. Frank DE BOER 6,5 - Rischia grosso, ma alla fine trova i 3 punti. Ed è un successo meritato, perché per buona parte del match è una gran bella Olanda.

Wijnaldum esulta per un gol durante Paesi Bassi-Ucraina - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Le pagelle dell'Ucraina

Georgiy BUSCHCHAN 5,5 - Buon primo tempo, nel quale si oppone con bravura ai tentativi olandesi. Ma nella ripresa rovina tutto, regalando a Dumfries il gol decisivo.
Vyacheslav KARAVAEV 6 - Rimane bloccato nella propria zona di competenza, senza troppi grilli sulla testa. Svolge discretamente il proprio compito.
Ilya ZABARNYI 6 - Non sempre riesce a chiudere i varchi centrali, ma non commette errori evidenti.
Mykola MATVIENKO 5,5 - Tutto sommato non ha troppe colpe neppure lui, se non quella di non riuscire a spazzare il pallone che Weghorst e Dumfries spediscono in rete.
Vitaliy MYKOLENKO 5 - Primo tempo difficoltoso in marcatura su Dumfries, ripresa da incubo: ha la sua bella dose di colpe nei primi due gol olandesi.
Ruslan MALINOVSKYI 6 - Promette più di quanto riesca effettivamente a mantenere. L'assist su punizione per Yaremchuk, però, è un dolce cioccolatino.
Sergiy SYDORCHUK 6 - Bene nel primo tempo, in difficoltà nella ripresa, di nuovo protagonista nel finale. Proprio come il resto della squadra.
Oleksandr ZINCHENKO 5,5 - Alterna discrete giocate a qualche pausa di troppo. Da lui ci si aspetterebbe qualcosa di più.
Andriy YARMOLENKO 7 - Il più pericoloso, il più attivo, il più brillante della squadra di Shevchenko. E non è un caso che proprio lui suoni la carica con lo splendido gol che accorcia le distanze.
Roman YAREMCHUK 6,5 - Bravo a non darsi per vinto nonostante una situazione tutt'altro che semplice. Va pericolosamente al tiro, poi trova il punto del pari dopo aver servito l'assist del 2-1 a Yarmolenko.
Oleksandr ZUBKOV s.v. (dal 13' MARLOS 5,5 - Parte discretamente, ma le promesse rimangono tali. Tanto che il brasiliano naturalizzato ucraino viene a sua volta sostituito) (dal 64' Mykola SHAPARENKO 6 - Dà il proprio contributo alla rimonta)
Ct. Andriy SHEVCHENKO 6 - Esce dal campo a testa alta nonostante il ko. La sua Ucraina ha uno stile di gioco, anche se crea meno di quanto potrebbe.

Olanda a Euro 2020: la storia, le avversarie, le statistiche, la stella

Qualificazioni Mondiali Europa
Italia nella storia: 36 match senza ko, record assoluto
05/09/2021 A 20:46
Qualificazioni Mondiali Europa
Francia stoppata anche in Ucraina: Martial non basta, è 1-1
04/09/2021 A 18:34