Bukayo Saka difficilmente dimenticherà la finale di Euro 2020. Il centrocampista inglese ha sbagliato il rigore decisivo che ha consegnato il trofeo all’Italia e subito dopo è stato preso di mira dai supporters dei Tre Leoni sui social (e non solo) insieme a Jadon Sancho e Marcus Rashford.
Sento di aver deluso tutti voi, ma vi prometto che non mi farò abbattere da tutte le cose negative che ho subito negli ultimi giorni
Il 19enne di origine nigeriane dopo giorni di silenzio è uscito allo scoperto sui social: “Non c'è spazio per il razzismo o per l'odio nel calcio e in qualsiasi ambito sociale. E quando la maggioranza delle persone si unirà per denunciare alla polizia chi manda questi messaggi e allontanerà l'odio con la gentilezza, vinceremo. L'amore vince sempre”
Euro 2020
Insulti razzisti a Rashford: 6 settimane di reclusione per un tifoso
30/03/2022 ALLE 18:11
Saka punta poi il dito anche contro i social che veicolano troppo facilmente i messagi d’odio: “Non voglio che nessun bambino o adulto debba subire i messaggi odiosi e offensivi ricevuti durante questa settimana da me, Marcos e Jadon. Avevo intuito subito che trattamento mi sarebbe stato riservato ed è una triste realtà che le piattaforme social non facciano abbastanza per mettere fine a questi messaggi".
"Sento di aver deluso tutti voi, ma vi prometto che non mi farò abbattere da tutte le cose negative che ho subito negli ultimi giorni" il pensiero finale del classe 2001 dell’Inghilterra.

Italia Campione d'Europa: i festeggiamenti dei tifosi da Roma a Milano

Euro 2020
Infantino: "Europei ogni due anni scenario concreto"
03/01/2022 ALLE 10:52
Euro 2020
"Italia-Inghilterra, a Wembley rischiata la strage": il rapporto shock
03/12/2021 ALLE 16:23