Ogni tanto rispunta Patrik Schick. L'ex attaccante di Sampdoria e Roma ha esordito all'Europeo con un'importantissima doppietta che ha trascinato la sua Repubblica Ceca contro la Scozia. 2-0 e subito tre punti per i boemi, ma anche un gol fantastico, quello del raddoppio. Al 52', infatti, appena superata la linea di metà campo, Schick ha sparato un mancino meraviglioso che ha colto di sorpresa il portiere David Marshall. L'estremo difensore degli scozzesi non ha potuto far altro che raccogliere il pallone dalla porta dopo la prodezza balistica di Schick che ha segnato da 45,5 metri. Record assoluto per la competizione, considerando che l'ultimo che segnò da lontanissimo fu Rafael Gordillo che realizzò il gol del 3-2 alla Danimarca di Laudrup all'Europeo del 1988. Un gol da 34 metri.

Classifiche e risultati

Euro 2020: classifiche e calendario | La classifica marcatori | L'Albo d'oro degli Europei |
Euro 2020
Olanda-Repubblica Ceca, pagelle: Holes top, Wijnaldum distratto
27/06/2021 A 18:58

I gol dalla distanza in Europei/Mondiali

Metri/MarcatorePartita*
45,5 metri Patrik SchickScozia-Repubblica Ceca 0-2 (Euro 2020)
43 metri David VillaCile-Spagna 0-1 (Mondiali 2010)
41 metri Keisuke HondaDanimarca-Giappone 0-1 (Mondiali 2010)
*non è il risultato finale, ma il risultato maturato dopo il gol in questione
Quello di Schick è un vero e proprio record, anche considerando le partite disputate ai campionati mondiali. Prima di oggi il record era quello di David Villa che segnò da 43 metri nel match contro il Cile nella fase a gironi del Mondiale 2010. Quella fu un'edizione propizia per i gol da lontanissimo, considerando che Honda segnò da 41 metri in Danimarca-Giappone.

Schmeichel: "Eriksen? Forse è stato sbagliato rigiocare subito"

Euro 2020
Rosso a de Ligt, poi Holes e Schick: i cechi eliminano 2-0 l'Olanda
27/06/2021 A 15:52
Bundesliga
Gemma di Schick, ma c'è Lewandowski: rimonta Bayern
20/12/2020 A 23:22