Gigi Donnarumma ha confessato quello che tutti i tifosi azzurri pensavano dopo aver visto la sua mancata esultanza dopo aver parato il rigore decisivo nella Finale degli Europei contro l’Inghilterra. Il portiere non si è voluto nascondere nel giorno in cui la Nazionale ha girato per Roma mostrando lo splendido trofeo conquistato a Wembley: “Non ho esultato subito perché non avevo capito…– come riporta la Gazzetta dello Sport – Ero già giù per il rigore di Jorginho perché pensavo avessimo perso, ho guardato l’arbitro per capire se era tutto ok, poi quando ho visto i compagni venire verso di me non ho capito più niente…“.
Il numero 1 della Nazionale è stato impeccabile durante l’atto conclusivo, ha parato due rigori e ha trascinato i compagni verso il trionfo, venendo anche premiato come miglior giocatore del torneo. Donnarumma ha poi aggiunto a Sky Sport 24:
Devo ancora realizzare tutto, la mia forza è sempre stata questa. I complimenti di Mattarella e Draghi mi hanno imbarazzato“.
Euro 2020
Donnarumma ha spiccato il volo: merita il Pallone d'Oro?
12/07/2021 A 18:58
All’estremo difensore è servito qualche secondo per realizzare che il suo intervento aveva spedito l’Italia sul tetto del Vecchio Continente, facendo piangere gli inglesi davanti ai 60.000 tifosi già sicuri di vincere. Evidentemente l’azzurro era così concentrato sul suo operato tra i pali che non aveva in mente la situazione di punteggio. Una leggerezza assolutamente perdonabile vista la particolare situazione e che anzi è forse servita per raggiungere un risultato di questo calibro.

Siparietto Draghi-Donnarumma: "Che parate!"

Euro 2020
Italia campione d'Europa: il pagellone degli azzurri
12/07/2021 A 11:32
Euro 2020
Italia Campione d’Europa! Rigori amici, apoteosi azzurra
11/07/2021 A 10:22