Ricoverato il 9 aprile scorso allo Spallanzani di Roma, per una polmonite interstiziale dopo la positività al covid, Daniele de Rossi è stato finalmente dimesso dopo il miglioramento delle sue condizioni. Il collaboratore tecnico della Nazionale di Mancini era stato uno dei primi elementi a contrarre il covid durante il periodo delle gare di qualificazione ai prossimi Mondiali, focolaio sfociato poi in 8 giocatori positivi in uscita dalle Nazionali. Dopo qualche giorno di ricovero, De Rossi è finalmente tornato a casa, in attesa della piena negativizzazione.
Già qualche giorno fa il direttore sanitario della struttura romana aveva rassicurato circa le condizioni di De Rossi, spiegando che non avrebbe avuto nessun rischio grave considerando che la malattia fosse stata presa per tempo. Ora un po' di riposo per riprendersi dopo questa spiacevole vicenda.
Calcio
De Rossi agli amici: "Non è covid da curare a casa ma sto bene"
10/04/2021 A 15:45

Mancini: "Dopo 70-80 anni è cambiata la percezione sull'Italia"

Euro 2020
De Rossi ricoverato per polmonite: "Siamo ottimisti"
10/04/2021 A 09:08
Qualificazioni Mondiali Europa
De Rossi di nuovo in Nazionale: sarà nello staff di Mancini
18/03/2021 A 11:58