Rivivi insieme a noi tutti gli episodi controversi del match tra Turchia e Italia (qui la DIRETTA SCRITTA) , valido per la prima giornata del girone A dell'Europeo 2020 arbitrato dal signor Danny Makkelie, che è assistito dai connazionali Steegstra e De Vries, mentre il VAR sarà Kevin Blom. Contrasti al limite, rigori assegnati o negati, falli non fischiati e cartellini meritati o meno. Ecco tutto ciò che di rilevante è successo nella partita in corso allo stadio Olimpico di Roma.

Classifiche e risultati

Euro 2020, calendario e risultati | Euro 2020, la classifica marcatori aggiornata
Euro 2020
Bale: "Italia favorita? Non ci interessa, è il campo che parla"
11/06/2021 A 14:44

La moviola LIVE di Turchia-Italia (arbitro Makkelie)

17' POSSIBILE TOCCO DI BRACCIO DI CELIK, PROTESTE ITALIA - Spinazzola scende sulla sinistra, guadagna il fondo sulla sinistra e centra in mezzo, trovando l’opposizione di Celik che sembra deviare il pallone con il braccio molto aderente al corpo. Makkelie fa correre, nonostante le timide proteste dei giocatori azzurri e della panchina italiana. Decisione tutto sommata giusta, perché il tocco appare piuttosto spurio e per nulla netto.
22’ ALTRO TOCCO DI BRACCIO, PROTESTE AZZURRE – Bella iniziativa personale di Immobile che si crea lo spazio per calciare dal limite, dopo aver scartato Demiral, Soyuncu prova a ritrarre il braccio ma colpisce il pallone che però è attaccato al corpo. Proteste vibranti ma ancora una volta la squadra arbitrale non valuta ci siano gli estremi per concedere la massima punizione. In questo caso qualche dubbio in più, anche se con le nuove disposizioni in termini di tocchi di mano in area si intuisce che saranno puniti solo i colpi di mano evidenti e clamorosi.

Il presunto tocco di mano in Turchia-Italia

Credit Foto Eurosport

44’ TERZO TOCCO DI RIGORE IN AREA TURCA, MAKKELIE NON FISCHIA! Sul finire del primo tempo, l’episodio da moviola più clamoroso e destinato a far discutere: Spinazzola, imprendibile, sfonda sulla sinistra e crossa in mezzo Celik col braccio totalmente largo e ad aumentare il volume del corpo devia il pallone con il braccio sinistro. Nonostante la distanza sia ravvicinata, il tocco di braccio è solare ma nè Makkiele, nè il VAR Blom intervengono. Abbaglio della terna arbitrale, ci stava il rigore per l’Italia.
88' PRIMO GIALLO PER SOYUNCU! Pochi istanti prima del 90', arriva il primo cartellino giallo del match: il difensore turco entra col braccio largo sulla nuca del neoentrato Bernardeschi, Makkelie opta per l'ammonizione che è giusta.
90' AMMONITO DERVISOGLU! La frustrazione assale i turchi che prima del triplice fischio si beccano anche il secondo cartellino giallo, a prenderselo è Dervisoglu per un fallo da tergo e in ritardo su Barella. Altra decisione giusta.

Bandiere tricolori e cori: la gioia dei tifosi per Italia-Turchia

Euro 2020
Italia-Svizzera: probabili formazioni e statistiche
17 ORE FA
Euro 2020
Italia-Svizzera in diretta tv e Live Streaming
18 ORE FA