I tre quotidiani sportivi italiani, all'indomani della finale di europa League, si concentrano tutti sull'Inter e sulla sua sconfitta per mano del Siviglia. I due temi centrali sono l'errore determinante di Romelu Lukaku, che con il suo autogol ha condannato i nerazzurri alla sconfitta, e le parole di Antonio conte, che sembrano essere il preludio di un addio dopo solo un anno di sodalizio.

La Gazzetta dello Sport: "Conte, lasci?"

Calciomercato
Calciomercato, Serie A 20/21: gli acquisti e le cessioni
2 ORE FA

Titolo a caratteri cubitali per il quotidiano milanese, che sottolinea anche "L'Inter perde, Antonio strappa", racconta brevemente la cronaca della partita e si concentra sulle dichiarazioni del tecnico, nel passaggio in cui dice che lui e la società hanno visioni diverse. Poi l'editoriale spiega come serva un chiarimento tra il tecnico e il club e infine si lancia l'indiscrezione: se Conte va via, c'è pronto Massimiliano Allegri.

Il Corriere dello Sport: "Conte strappa - Pasticcio di Lukaku e il sogno si spezza"

La foto, stavolta, è quella di Lukaku con le mani in testa. Anche qui sulla prima pagina del quotidiano romano sono riportate le frasi sibilline del tecnico pugliese e si parla di "doccia fredda" dopo le parole di distensione di steven Zhang in seguito alla sfuriata dello stesso Conte di un paio di settimane fa.

Tuttosport: "No, così no! - Conte: parole d'addio"

Il giornale torinese, più che sulla questione Conte (per la quale spende solo il titoletto e nulla più) si concentra sull'autogol di Lukaku "che cosegna l'Europa League al Siviglia per la sesta volta".

  • La nostra opinione: per tutti e tre i quotidiani, sfogliando le pagine e leggendo gli articoli nel dettaglio. L'avventura tra Conte e l'Inter è già finita. In effetti le sue parole lasciano trapelare tanta amarezza e una grande delusione, però si sa che a caldo le cose sembrano peggiori di ciò che sono in realtà. Zhang, invece, sta già pensando al futuro. Con Conte ovviamente, ma è chiaro che le due parti dovranno parlarsi. Conoscendo il tecnico, però, questo malumore non prelude a nulla di buono: la sua "fuga" dalla Juventus, per esempio, fu anticipata da uno scoramento simile, e in quella situazione aveva anche vinto lo Scudetto. Stavolta, con una medaglia d'argento appesa al collo, di sicuro i pensieri sono ancora più cupi. Nel frattempo, di Allegri come possibile sostituto si era già parlato qualche tempo fa.

Uno sguardo anche alla Spagna vorremmo darlo, comunque. E mentre AS e Marca si concentrano sulla vittoria del Siviglia, per Sport e il Mundo Deportivo sembra più importante parlare del futuro di Messi...

Calciomercato
Darmian, il ds del Parma conferma: "Andrà all'Inter"
7 ORE FA
Serie A
Pagellone 2^ giornata: il Napoli vola alto, Inter da 6
14 ORE FA