Le probabili formazioni

Europa League
Inter, Alexis Sanchez torna ad allenarsi: rientra in tempo per la finale contro il Siviglia?
18/08/2020 A 21:13

SIVIGLIA (4-3-3): Bounou; Jesús Navas, Koundé, Diego Carlos, Sergio Reguilón; Fernando, Banega, J.Jordán; Suso, En Nesyri, Ocampos. All. Julen Lopetegui

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Bastoni; D'Ambrosio, Barella, Brozovic, Gagliardini, A.Young; R.Lukaku, Lautaro Martínez. All. Antonio Conte

Arbitro: Danny Makkelie (Paesi Bassi)

Il siparietto tra Conte e Gagliardini: "Bevitela una birretta, tanto è analcolica"

Statistiche

La vittoria per 5-0 dell'Inter sullo Shakhtar, è il margine di scarto più ampio nella storia della Coppa UEFA/Europa League in una semifinale. I nerazzurri hanno inflitto anche la sconfitta più dura agli ucraini dal 6-0 patito contro il Manchester City nel 2018.

Non ci sono precedenti ufficiali tra Inter e Siviglia. L'ultima volta in cui le due squadre si sono affrontate è stata nel 2008 nel “LG Tournament” di Amsterdam, con il risultato di 0-0.

Con la doppietta allo Shakhtar, anche Lautaro Martinez ha superato quota 20 gol stagione. Era dai tempi di Adriano e Martins (stagione 2004-2005) che l'Inter non aveva due attaccanti che superassero quota 20 gol, in tutte le competizioni, in una singola stagione: Lautaro Martinez (21) e Lukaku (33).

Romelu Lukaku è, inoltre, il primo giocatore nella storia della Coppa UEFA/Europa League a segnare in 10 partite consecutive grazie alla serie che risale da novembre 2014 con l'Everton. L'attaccante belga è stato coinvolto direttamente in 18 gol nelle sue ultime 10 presenze nella competizione con 14 reti e 4 assist. Il classe '93 ha anche raggiunto quota 50 presenze nella stagione 2019-2020: nessun giocatore della Serie A lo ha fatto quest'anno.

Questo è il primo incontro europeo tra Siviglia e Inter: è la sesta volta in 11 stagioni della UEFA Europa League che le due squadre in finale si incontrano per la prima volta in una competizione europea, l'ultima volta nella finale 2015-16, quando il Siviglia ha battuto il Liverpool 3-1.

Il Siviglia è la squadra di maggior successo nella storia della Coppa UEFA/Europa League, raggiungendo la finale (sei volte compreso il 2019-20) e vincendo la competizione (cinque volte) in più occasioni di qualsiasi altra squadra.

L'Inter ha raggiunto la sua decima finale europea UEFA e la prima dopo la finale di Champions League 2010, quando vinse 2-0 contro il Bayern Monaco. E' la nona squadra in generale a raggiungere 10 volte le principali finali UEFA, e la terza squadra italiana dopo AC Milan e Juventus (entrambe 14 finali).

Il Siviglia ha sollevato il trofeo in ognuna delle sue cinque presenze in finale UEFA (Coppa UEFA/Europa League). Solo il Liverpool (sei tra il 1972-73 e il 1983-84) e il Real Madrid (nove tra il 1984-85 e il 2017-18 - in corso) hanno vinto più finali consecutive di questo tipo.

L'Inter ha vinto tutte e cinque le partite di UEFA Europa League in questo 2020 e proverà a vincere sei partite europee di fila per la seconda volta nella sua storia (sei tra dicembre 2009 e aprile 2010).

Il Siviglia non ha mai perso una sola partita a eliminazione diretta in Coppa UEFA/Europa League (8 partite, 6 vittorie e 2 pareggi), vincendo ognuna delle ultime cinque partite, comprese due finali.

Antonio Conte e Julen Lopetegui sono entrambi alla loro prima finale UEFA. Sono due dei sei allenatori che vantano almeno 10 partite da allenatori in UEFA Europa League con una percentuale di vittorie pari o superiore al 70%: Conte è il secondo migliore (13 partite, 10 vittorie, il 77%) e Lopetegui è il quarto migliore (11 partite, 8 vittorie, il 73%).

Il Siviglia sta attualmente facendo la sua più lunga corsa da imbattuto in tutte le competizioni nella storia dei club della Liga (20 partite, 11 vittorie e 9 pareggi); solo il Real Madrid ha avuto una migliore striscia da imbattuto in questa stagione (21 partite tra ottobre e febbraio).

Romelu Lukaku ha segnato in ognuna delle sue ultime sette partite europee con l'Inter, segnando otto volte e facendo quattro assist in quelle partite. In tutte le competizioni, Lukaku ha segnato 33 gol in questa stagione, il massimo per un giocatore dell'Inter da Samuel Eto'o (37 gol nel 2010-11).

In semifinale, Suso e Luuk de Jong sono diventati il decimo e l'undicesimo marcatore diverso per il Siviglia in questa stagione di UEFA Europa League – esclusi gli autogol, solo il Manchester United (12) ha segnato con più marcatori diversi.

Come cambia l'Inter con l'acquisto di Achraf Hakimi

Europa League
Inter, Lukaku sogna in grande: raggiunge quota 6 gol e può vincere la classifica marcatori
17/08/2020 A 21:52
Serie A
Conte: "Abbiamo qualità, ma serve anche quantità"
18 ORE FA